Home > Verande > Sapete Dirmi i Costi Medi Delle Verande 29 06 2017

sapete dirmi i costi medi delle verande?

Abito in un attico a Roma (sesto piano di un edificio quartiere Coppedé) che ha un balcone abbastanza largo su un lato e su un altro lato ha un terrazzo largo 3 metri e lungo 6 metri che si presterebbe ad essere chiuso con una veranda per realizzare una camera aggiuntiva che userei come studio per i miei pazienti (sono psicanalista). Il condominio mi ha già dato una delibera favorevole alla realizzazione della veranda. Però prima di coinvolgere un architetto per valutare se la veranda è autorizzabile anche dal Comune, volevo avere un idea dei costi delle verande e delle tipologie (vetrate magari con doppi vetri per ridurre le dispersioni di calore, ecc.) per capire se ne vale la pena anche in relazione all'aumento di valore dell'immobile in fase di rivendita.

6 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 4.
Risposta:

Valutare i costi di qualsiasi lavoro edile senza vedere effettivamente di cosa si tratti è sempre un azzardo, ma diciamo che si puo' valutare una forbice di prezzi con la quale farsi una idea e valutare un ordine di grandezza della spesa che si vorrà sostenere.

Molto dipende sempre dalla tipologia di vetro scelta, da aventuali lavorazioni extra dovute a particolari difficoltà geometriche della superficie da verandare; ad ogni modo i prezzi possono variare da circa 100 eur/mq con ante fisse fino ad arrivare a 250 eur/mq per ante mobili particolari.

Credo che per il Suo balcone, pensando di creare una veranda con finestre scorrevoli e vasistas superiore la cifra sia intorno ai 150 eur/mq.

In caso volesse usare doppi vetri aggiunga 25/30 eur/mq ai prezzi.

Gio, 9:46 RiccardoRavioloArchitetto
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Il comune di Roma, come quasi tutte le grandi città, autorizza questo genere di interventi solitamente snel caso la veranda si comporti come una serra bio climatica, ovvero sia in grado di apportare benefici all'unità immobiliare in termini di riduzione del fabbisogno di energia per il riscaldamento (almeno il 10%, sottoscritto da un professionista). Questa riduzione é affidata ai guadagni passivi di calore che il sole può produrre grazie all'effetto serra, quindi bisogna verificare in prima battuta che la veranda sia esposta a sud, e comunque mai a Nord. La scelta della vetrata (che determina il costo assieme alla struttura) dovrebbe essere tale da consentire sia questo guadagno che ridurre le perdite termiche. Basta quindi un doppio vetro normale, che deve essere apribile e dotato di un ombreggiamento esterno per evitare il surriscaldamento estivo. Va poi scelta la struttura, che può essere in legno (più economico ma richiede manutenzione nel tempo) o in alluminio (molto più costosa ma durevole). Il costo parte dai 250-280 € al metro quadrato, che non si riferisce alla superficie a pavimento ma alla superficie esterna della veranda (pareti ed eventuale copertura).

Ven, 8:57 Arch. Spirandelli - architettura salubre ed efficiente
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Solitamente si opta configurare la veranda come serra bio climatica ma devono essere verificate tutte le condizioni (trasmittanza, riduzione del fabbisogno, dimensioni in superficie) e molto spesso non risulta fattibile (il comune ritiene non soddisfacenti i requisiti prestazionali per poter classificare una semplice veranda come serra bio climatica).

Il costo delle pannellature vetrate cambia poi in base al sistema di chiusura/apertura. Per intenderci se considerassimo di avere sul perimetro ante a battente il costo potrebbe essere dimezzato rispetto alle ante con chiusura scorrevole su binario o sistema alzante.

Le consiglio di valutare l'idea di installare un serramento a pannelli vetrati impacchettabili. Sono spesso usati dai negozi che su strata hanno necessità in estate di aprire tutto lo spazio su strada. Si tratta di pannelli vetrati senza profili, che scorrendo su una guida vendono impacchettati su un lato. Si tratta di una soluzione che non rappresentando un vero e proprio serramento (è assimiliabile ad una chiusura provvisoria) non fa volumetria e quindi la svincola da rogne di carattere burocratico.

Ad ogni modo si informi presso l'ufficio tecnico ed eventualmente si faccia assistere da un professionista.

Mar, 9:35 giuseppe.rossi
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

I comuni autorizzano in genere questi tipi di interventi come serra bio-climatica.  In questo caso le consiglio una struttura con lastre in policarbonato, che a differenza del vetro la posa risulta più agevole e veloce grazie  al loro peso non eccessivo. (https://www.ristrutturosicuro.it/tetti-e-coperture/coperture-policarbonato-leggere-pratiche-ed-economiche-ecco-come-scegliere-al ).  Il costo parte dai 180-200 € al metro quadrato, (superficie esterna della veranda).

Mer, 9:47 geomS.O.
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Il prezzo è subordinato alla misura della superficie da coprire, posso dirle che ne ho realizzata una interamente in legno con ante scorrevoli su 3 lati e tetto tutto in doppio vetro di sicurezza a 33.000 euro di 30mq. ho saputo a lavori terminati che il cliente aveva diversi preventivi a partire da 37 a 44 e non rifinita di accessori tipo gronaia ecc

Gio, 14:27 mail.stefanonardi
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

Egregio signore/a, quello che lei vuole realizzare è forse più semplice di quanto crede, in quanto esistono delle metodologie di costruzioni che consentono di realizzare quello che lei domanda e non creano volumetria.

Gio, 8:31 Bartolomeo Fiorillo Architetto Design

Buongiorno, potrei avere più informazioni dato che vorrei costruire in campagna una veranda con vetri scorrevoli e legno..  Grazie Alessandra

- ale.loddo - Gio, 12:15 -
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS