Home > Verande > Realizzare un Giardino Verticale 03 05 2015

realizzare un giardino verticale

Giorni fa abbiamo chiesto info riguardo il rivestimento a pavimento in legno del terrazzo che prima dell'estate vorremmo mettere in programma. 

Vorremmo aggiungere all'intervento la realizzazione di un giardino verticale sulle pareti che delimitano il nostro terrazzo con locali condominiali (locale tecnico, ascensore, ecc) al decimo piano, per renderle più suggestive e meno soggette a deterioramento essendo sempre esposte alle intemperie. 

Credo che con il pavimento in legno e alcune pareti a verde il nostro terrazzo possa assumere veramente l'aspetto di un giardino (abbiamo anche la fortuna di non avere intorno edifici più alti del nostro). E' fattibile vista l'altezza in cui verrà ubicato e come è più opportuno procedere? Che costi bisogna mettere in conto?

Non ci è mai capitato di vedere pareti con questa particolarità se non in un albergo e ci chiedevamo se richiedesse particolare manutenzione e se ci fossero aspetti importanti da valutare.

 

4 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Ci sono vari tipi di piante rampicanti, è consigliabile mettere un grigliato dove farle rampicare (per deteriorare il meno possibile il muro) e posizionarle in vaso. Bisogna comunque tenere conto che le piante vanno curate e potate e che tutte le piante rampicanti chi più o chi meno deteriorano la superficie sulla quale si arrampicano e portano insetti. Non è possibile dare delle informazioni sui costi perché è necessario valutarli in base ad un progetto (superficie, irrigazione a goccia, decorazione a pavimento con ghiaia di fiume, illuminazione etc.)

Alcune tipiche piante rampicanti

Bougainvilea. Va posizionata in una zona dove possa ricevere almeno quattro ore di sole diretto tutti i giorni e che possa essere facilmente protetta dalle intemperie e da gelate improvvise.

Edera. Questa pianta è un rampicante autonomo, in quanto possiede piccole radici che si legano alla parete o al supporto vicino al quale la faremo crescere. E' ideale per i muri esterni delle grandi case, in quanto non teme il freddo e anzi quando è ben sviluppata sulle pareti favorisce la coibentazione della casa. Le fitte foglie verdi infatti proteggono le pareti dal freddo in inverno, ma anche dal caldo eccessivo in estate.

Glicine. Esposta alla luce solare, ci regala meravigliosi fiori a grappolo sui toni del viola. Però dovrete potarla di frequente per evitare che invada il giardino o il terrazzo.

Gelsomino. Come per tutte le piante rampicanti necessita di potature periodiche che lo aiutino a mantenere la forma desiderata.

Lun, 10:58 architettomadonna
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

La realizzazione di un giardino verticale può avere costi molto vari in funzione della tipologia di giardino.

Dato il fatto che l'idea è realizzare un giardino su un muro esistente di proprietà condominiale consiglio di appendere vasi di piccole dimensioni e prediligere piante rampicanti in modo da non caricare eccessivamente la parete, pur riuscendo a raggiungere una copertura diffusa su tutto il muro. Carichi ecessivi infatti potrebbero creare problemi di stabilità ad un elmento (parete) che non è stata realizzata per sopportare il peso del terreno.

Non sono necessari trattamenti particolari per proteggere le pareti.

Si può installare un impianto di irrigazione goccia a goccia che serva i vasi in modo mirato.

Lun, 10:53 lucagiacosa
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Esiste in commercio una serie di componenti progettati appositamente per realizzare una parete ventilata che viene montata a qualche cm di distanza dalla muratura, montando gli elementi su una sottostruttura di allumino la quale va fissata meccanicamente alle pareti e consente un rivestimento verde continuo e di grande effetto. Il fissaggio alla parete comporta la richiesta dell'autorizzazione al condominio, ma consente di realizzare una soluzione stabile e sicura, oltre che molto bella. Le piante sono contenute in una serie di vasi in alluminio estruso di lunghezza variabile che vanno montate sui binari in sequenza verticale in modo da realizzare una parete verde, che può essre dotata di un comodo sistema di irrigazione automatico. 

Esistono inoltre sistemi autoportanti che però non garatiscono la stessa comodità nella gestione ed il medesimo risultato estetico, ed è possibile anche disegnare un sistema in legno o in metallo adatto al genere di specie verdi che si intende piantumare, che a loro volta dipendono dalla esposizione solare delle superfici.

 

 

Lun, 19:48 Arch. Spirandelli - architettura salubre ed efficiente
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

Esistono varie tipologie di girdini verticali con diverse tipologie di piante, sistema di irrigazione e varie.

Pertanto per un preventivo si dovrebbe fare un progetto di massima, a sergutio di sopralluogo e colloquio tra le parti.

Lun, 16:09 geom a.castagna
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS