Home > Servizi Professionali > Quando Serve L’attestato di Qualificazione Energetica 29 08 2017

quando serve l’attestato di qualificazione energetica

Ho deciso di ristrutturare la mia casa (opere edili ed energetiche, come sostituzione caldaia, serramenti, cappotto) e quindi ho dovuto rivolgermi a un professionista che mi ha fatto un preventivo in modo che io mi facessi un’idea di cosa serve e dei costi. Oltre alle attività di progettazione, direzione lavori e coordinamento della sicurezza, il professionista ha inserito la pratica ENEA e l’attestato di qualificazione energetica a un prezzo di 500 euro. E’ proprio quest’ultimo che non riesco a capire.

Vi chiedo cortesemente: in cosa consisterebbe questa attività di qualificazione energetica, se è necessaria nel mio caso e quanto dovrebbe costare mediamente.

Vi ringrazio

2 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

La APE serve ogni volta che si effettua una ristrutturazione/manutenzione straordinaria (SCIA, CILA o DIA).

Altre volte che serve è per le compravendite o per le locazioni.

A mio avviso 500€ per una APE mi sembra davvero esagerata.

Si informi se si tratta di un altro documento o di una semplice APE.

Se vuole, poi, mi faccia sapere.

Saluti.

Ing. Gabriele Miele - Roma

Mer, 19:13 m.gabriele

dovrebbe chiedere al professionista la motivazione del perché si è proposto di redigere l'attestato di qualificazione energetica.
una volta stabilità la motivazione potrò aiutarla nel capire se il prezzo è la motivazione stessa sono validi e in quel caso potrà usufruire direttamente dei suoi servizi servizi che a mio avviso sono leggermente alti ma vanno valutati attentamente secondo quanto realmente lei dovrà fare

- m.gabriele - Lun, 9:24 -

Grazie per la risposta, tuttavia nella mia domanda mi riferivo all'attestato di qualificazione e non all'attestato di prestazione energetica. Saprebbe darmi cortesemente qualche indicazione? Grazie

- pino.delacroix - Lun, 8:17 -
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

Salve ,

l'attestato di qualificazione energetica si fa in caso il certificatore deve seguire i lavori di ristrutturazione energetica o di nuova costruzione per la verifica dei materiali e il controllo del posizionamento degli stessi  . Diciamo che stato in parte soppiantato dalla ex legge 10 che è un po più completa ma non comporta dei sopralluoghi da parte del tecnico che la redige.

esempio : se un costruttore deve fare una ristrutturazione con salto di classe energetica deve fare un attestato di qualificazione energetica e a lavori finiti deve fare L'APE.

Per.Ind. Giuseppe Scozzari

Lun, 19:29 GIUSEPPE SCOZZARI
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Trova Professionisti GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi Parere GRATIS