Home > Servizi Professionali > Differenza tra Relazione Geologica E Geotecnica 22 09 2017

differenza tra relazione geologica e geotecnica

Alcuni mesi fa decisi di realizzare un box di fianco alla mia casa. Ho coinvolto un professionista che mi ha fatto un preventivo che però mi ha un po’ stupito.

Oltre alle dovute pratiche edilizie e al progetto strutturale, ha inserito delle indagini geognostiche (1000 euro) , una relazione geologica (700 euro, a firma di un suo geologo di fiducia), una relazione geotecnica (700 euro), il collaudo statico (800 euro, a firma di un altro ingegnere collaudatore di sua fiducia).

Quello che vi chiedo e di cui sarebbe molto gradito un chiarimento è:

-       Innanzitutto un professionista può fare dei preventivi comprendendo anche attività che vengono svolte e firmate da altri? Lo stesso varrebbe anche per una società di ingegneria srl?

-       Sono necessarie le indagini geognostiche la relazione geologica e soprattutto la relazione geotecnica. Non capisco la differenza tra le ultime due ma non è una duplicazione dello stesso documento?

Grazie mille dei chiarimenti

5 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 4.
Risposta:

Salve

Concordando con quanto scritto dai colleghi provo ad esemplificare.

La Relazione Geologica e la Relazione Geotecnica sono due documenti progettuali sempre distinti.

La relazione Geologica è essenziale per il geotecnico/strutturista, e deve necessariamente precedere le relative elaborazioni progettuali, con determinati input dello strutturista. L’analisi contenuta in essa si riferirà ad un’area vasta, ma dovrà definire nel dettaglio e le interazioni con l'opera da realizzare.

La relazione Geotecnica non può prescindere dall’opera vera e propria e fornisce una vera relazione sull'opera. Quindi, senza una collaborazione stretta con lo strutturista è impossibile redigere la relazione. Lo strutturista deve fornire i dati prestazionali dell’opera (tipo, vita nominale, classe d’uso, ecc.), le azioni, le caratteristiche delle opere di sostegno e/o delle opere speciali necessarie per la realizzazione del progetto.

In sostanza la relazione geologica è riferita alle caratteristiche del terreno dove sorgerà l'opera, quella geotecnica studia il complesso terreno/opera.

Sul comportamento tenuto dal suo tecnico, non trovo molto da aggiungere se non che sia stato professionale.

Saluti

                       

 
Dom, 16:37 pagano.archi
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Il professionista può avvalersi di collaboratori sopratutto quando il caso richiede specifiche  o esclusive competenze: la relazione geologica è uno di questi, poichè normativamente l'ingegnere o architetto non hanno la competenza che il geologo possiede per redigere e firmare una relazione tralaltro di così particolare e delicata importanza.

Detto questo le due categorie professionali, spesso confuse riguardano generalmente:
- GEOLOGO: specialista che studia (semplificando) il comportamento e composizione dei terreni

- "GEOTENICO": gen. Ingegnere civile,  (sempre semplificando) fornisce o valida i dati di progetto del terreno (in base alle caratteristiche geologiche) per il dimensionamento strutturale (prove in laboratorio e in sito per la caratterizzazione meccanica dei terreni, ma soprattutto effettua verifiche progettuali); Le prove geotecniche (o geognostiche) sono necessarie per ottenere questi dati.

 

Il collaudo statico deve per legge essere affidato ad un tecnico abilitato da almeno 10 anni e che deve essere necessariamente diverso dal progettista.

 

AF+G ARCHITETTI - Roma

Sab, 11:36 afpiug
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Se un professionista contatta altri professionisti significa che Lei abbia chiamato un tecnico scrupoloso.

Effettuare una indagine geognostica aiuta a comprendere cosa ci sia "sotto" il piano di campagna; la relazione geotecnica serve a stabilire la resistenza del terreno in base ai carichi e dimensionare le fondazioni; la relazione geologica spiega i dati ricevuti dall'analisi geognostica; il collaudo serve a per asseverare che tutto sia stato fatto con criterio e secondo le norme (infatti il collaudatore deve essere un tecnico abilitato da più di 10 anni e che non abbia partecipato in nessun modo al progetto.

Tutte le prestazioni prfoessionali a Lei proposte sono obblighi di Legge.

Dom, 15:38 RiccardoRavioloArchitetto
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Buonasera! Concordo con quanto scritto dai colleghi, anzi confermo la scrupolosità del suo tecnico e i prezzi delle prestazioni obbligatorie per legge sono congrui.

Dom, 20:17 gaetano.slongo
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Io personalmente aggiungo due cose:

i miei colleghi le hanno più che ampiamente (scusate l'italiano pessimo ma rende di più l'idea!!!!) esprsso quello che il professionista a cui si è rivolto le ha fornito.

In secondo luogo, il preventivo che le ha fatto è fin troppo onesto!

Saluti.

Ven, 20:07 m.gabriele
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Trova Professionisti GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi Parere GRATIS