Home > Servizi Professionali > Come Sanare Unapertura Realizzata Senza Permesso 19 08 2017

Come sanare un'apertura realizzata senza permesso

Buongiorno in un muro portante (muratura) è stata realizzata un'apertura senza alcun permesso, questo rientra in un abuso edilizio e per tali ragioni adesso bisogna procedere con una scia in sanatoria? In questo caso la doppia conformità come viene dimostrata? Bisogna procedere a qualche intervento locale per ripristinare la rigidezza del pannello, come ad esempio cerchiature? Un costo giusto quale sarebbe, scia, calcoli statici del pannello portante?

1 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Innanzitutto va chiarito che all'atto della ricghiesta di ogni titolo abilitativo, è opportuno (doveroso, utile, essenziale) verificare la legittimità della preesistenza, operando le opportune ricerche sullo storico dell'immobile. Detto questo va chiarito che, anche se spesso i criteri di regolarità catastale ed edilizia vengono confusi o scambiati tra loro, la SCIA in SANATORIA prevede espressamente la verifica della doppia conformità: pertanto come per i più comuni casi di ristrutturazione legittima - CILA - l'immobile deve risultare conforme (essere accertato ed asseverato da tecnico abilitato - ex. art. 36 DPR 380/2001) alla normative urbanistiche ed edili vigenti al momento della realizzazione dei lavori ed al momento della presentazione della SCIA.

Detto ciò, l'apertura di una apertura sul prospetto (e quindi modifica dello stesso) è abuso edilizio di gravità "MEDIA" che in taluni casi è sanabile, appunto, con la presentazione di una SCIA in Sanatoria (multa: variabile da un minimo di 1.000 euro se l'immobile non ricade nei tessuti della città storica, diversamente ad un massimo di 2.000 euro; oltre i costi della reversale), fatti salvi gli edifici tutelati o all'interno delle mura aureliane (in cui i prospetti sono vincolati!).

La cerchiatura strutturale, ovvero precauzioni costruttive atte a limitare danni alla struttura, sarebbe dovuta avvenire all'epoca dell'abuso (paradossalmente): come per casi analoghi è evidente che in caso di sanabilità dell'abuso, sarà cura del tecnico Progettista e D.L. a produrre gli elaborati ed asseverazioni del caso.

Per ciò che concerne i costi, facendo riferimento ad incarichi analoghi ed al ns tariffario:
- C.ca 1.000 € per la pratica e la Fine lavori, con rilascio del Collaudo Tecnico-amministrativo (compresi rilievi, accertamenti, elaborati ed asseverazioni);
- C.ca 1.000 € per il calcolo, progetto e/o produzione delle Asseverazioni/Certificazioni statiche per il Genio Civile (solo in caso di aperture fino a 150 cm di larghezza e comunque entro il 25% della superificie interessata; diversamente va presentato regolare deposito con costi differenti) e per il Collaudo Statico;
- C.ca 300 € per l'accatastamento;
- C.ca 1.000€ - 1.500€ per la realizzazione delle opere strutturali (variabile sensibilmente in base all'intervento, la stima è puramente forfetaria e va verificata con opportuno sopralluogo, tanto quanto la fase del progetto strutturale-costruttivo);

AF+G ARCHITETTI - Roma

 

Lun, 10:30 afpiug

Non esattamente: generalmente come per una CILA, l'onorario è si proprorzionale alla complessità dell'incarico ma è altresì vero che vi sono costi fissi dovuti all'assunzione di responsabilità ed accertamenti derivanti dalla pratica stessa.

Per valutare più precisamente l'entità dei lavori (e quindi la qualificazione dell'incarico professionale) occorre un sopralluogo.
Se nel territorio romano è nostra attitudine effettuare sopralluoghi a titolo gratuito o non impegnativo per la committenza. Per ulteriori dettagli è doveroso il contatto privato.
Cordialmente

AF+G Architetti - Roma

- afpiug - Lun, 21:52 -

Quindi nel caso di realizzazione su uno stesso pannello murario di due cerchiature con aperture fino a 150 cm, i costi per il calcolo, progetto e/o produzione delle Asseverazioni/Certificazioni statiche per il Genio Civile, sono il doppio, quindi circa 2000?

Grazie

- giovanni.sarli1990 - Lun, 19:18 -

Il costo della pratica strutturale da allegare alla Scia, comunque indicativo, è riferito al caso esposto, ovvero nell'eventualità in cui sia sufficiente calcolo ed asseverazione del tecnico, ma senza che la questione sia sottoposta a controllo autorizzativo: ciò implica comunque il deposito ma laddove la responsabilità è appunto in carico al tecnico che assevera e ciò si traduce essenzialmente ( e "semplicmente") in una velocizzazione delle procedure autorizzative.
Se si superano i parametri di cui sopra (ed indicativamente ciò è comunque riferito al regolamento regionale del Lazio) si deve attuare la procedura ordinaria: i costi vanno valutati in base all'entità e complessità dell'incarico. Gli importi indicati si riferiscono a casi tipologicamente simili.
 

Per costo di realizzazione si intende l'importo complessivo e comprensivo di materiali, attrezzature e manodopera specializzata (impresa e/o op. spec.) per portare il lavoro finito a regola d'arte.

Riguardo il suo ultimo quesito la risposta è evidentemente negativa in quanto l'atto in sè costituisce abuso edilizio a prescindere dalla sua modalità di esecuzione, senza attenuante alcuna oltre la "classificazione" di gravità che lo ammettono o meno al caso di sanatoria (potremmo definire "tipo di abuso").

 

Rimaniamo a disposizione per eventuali consulenze.
Cordialmente

AF+G ARCHITETTI - Roma

- afpiug - Lun, 18:52 -

Nel caso di apertura maggiore del 25% i costi di quanto potrebbero salire? In questo caso vi è il deposito dei calcoli?

Nel caso invece di apertura inferiore è solo una certificazione da fare al genio civile, quindi non è un vero e proprio deposito.

 

La realizzazione delle opere strutturali, intende il costo dei vari profili etc?

 

Inoltre è comuque possibile dimostrare la doppia conformità, visto che le aperture nel momento dell'abuso sono prive di cerchiature e quindi non realizzabili come intervento?

 

Grazie

- giovanni.sarli1990 - Lun, 16:38 -
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Trova Professionisti GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi Parere GRATIS