Home > Servizi Professionali > Come Effettuare il Calcolo Illuminazione di una Stanza 26 06 2017

come effettuare il calcolo illuminazione di una stanza

devo arredare una sala di 7x7 mt circa con soffitti alti circa 4 metri. I soffitti sono decorati con cornici a gesso e nel centro è presente un rosone, con un unico punto luce. La sala mi sembra troppo grande per essere illuminata da un unico lampadario centrale e dovendo attrezzare questa sala per poter effettuare dei corsi di formazione, vorrei che la luce sia ottimale in ogni punto. Come posso effettuare il calcolo di illuminazione di questa stanza? Devo rivolgermi per forza ad un architetto, elettricista o altro? 

3 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Sicuramente un arredatore di interni la potrà consigliare al meglio sulla scelta della posizione e del numero di luci da mettere nella stanza

Gio, 16:13 m.gabriele
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

Un sopralluogo di un esperto è sempre la soluzione migliore per avere il risultato più idoneo, in quanto andrebbero valutati dove verranno posizionate le sedie, il colore dell'ambiente, i punti luce esistenti...ecc...

In linea di massima, un punto luce centrale, per quanto possa essere grande, non è adatta per poter leggere in tutto l'ambiente. Ti posso suggerire di utilizzare faretti su binario posti a circa cm 260 da terra, luci perimetrali alla stessa altezza, in questo modo dovresti abbassare la luce e distribuirla, senza ricorrere al controsoffitto.

Maria Federica Negro di Lifting House di Reggio Emilia

Gio, 20:36 lifting-house
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

Buona sera,

concordo in termini generali con chi mi ha preceduto nelle risposte.

Se vuole una formula (semplificata) gliela specifico qui sotto:

Flusso Luminoso Totale = Em S / U M dove:

Em: Illuminamento medio che si vuole ottenere;

S: Superficie Totale (mq) del locale che si vuole illuminare;

U: Fattore di utilizzazione;

M: Fattore di manutenzione.

Per capire quante lampade deve inserire basta dividere il Flusso Luminoso Totale con la potenza di una singola lampada.

Ovviamente questo è un calcolo semplificato che dal mio punto di vista ha sempre bisogno di essere "controllato" a livello di intervento specifico e generale.

Dal mio punto di vista l'approccio migliore è incaricare un Serio Professionista che la possa aiutare appunto a "controllare" il risultato finale e che ovviamente è per sua natura indipendente dalle varie aziende produttrici.

Le posso consigliare (magari preliminarmente e per avere altri approcci specialistici e soluzioni interesanti e nel caso in cui ha già visto prodotti che le piacciono) di selezionare e contattare direttamente le aziende produttrici, le quali normalmente danno questo tipo di servizio e consulenza specialistico (solitamente anche gratuito).

Cordialità.

Mar, 18:16 seghezziarchitettura
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Trova Professionisti GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi Parere GRATIS