Home > Ristrutturazione Bagno > Ristrutturazione di un Piccolo Bagno 17 05 2016

ristrutturazione di un piccolo bagno

Vorrei demolire tutti i rivestimenti sia a pavimento e a parete, sostituire il box doccia (o sostituirla con una vasca), il lavatoio in muratura attualmente installato e il wc. Ho visto che ormai non si usa più il rubinetto per lo scarico del wc, è meglio mantenerlo o consigliate di installare lo scarico con i due pulsanti? Vorrei inoltre un wc sollevato da terra per dare più un senso di leggerezza. Potreste darmi altri consigli per rendere più fruibile e dare un senso di ampiezza al bagno? E' molto piccolo (150x200 cm). 

In un locale così piccolo consigliereste una doccia oppure oppure una vasca da max 150 cm, la doccia attuale (che però ha il vetro acidato) sembra ridurre un pò lo spazio.

7 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 4.
Risposta:

Nessuno spazio è piccolo se organizzato bene!

Smantellando i rivestimenti puoi benissimo pensare di sostiutire i sanitari con quelli predisposti di cassetta ad incasso (cioè a muro) che occupano poco spazio e possono essere collocati a terra o sospesi.  

La scelta tra una doccia e una vasca da bagno è una scelta soggettiva dettata più da gusti personali.  Le vasche da bagno hanno dimensioni standard, dovresti verificare la possibilità di poterla inserire nel tuo bagno, viste le dimensioni ridotte. La doccia è maggiormente gestibile dal punto di vista dimensionale in quanto vi è più scelta di dimensioni dei piatti. In alternativa, con le dovute precauzioni, potresti non mettere il piatto doccia ma utilizzare la stessa pavimentazione (piastrelle, mosaico, resina) come piano di calpestio, a mio avviso il futuro del design! (vedi immagine allegata in basso)

Un'altra valida alternativa ma molto più costosa sarebbe quella di valutare una vasca da bagno/doccia. (vedi sito in basso)

http://www.archiproducts.com/it/prodotti/53806/unico-vasca-da-bagno-in-k...

Darti consigli sulla fruibilità dello spazio senza poter visionare una planiemtria riesce difficile in quanto dipende da diversi aspetti, per esempio posizione della porta di ingresso, della porta/finestra e dai punti acqua/scarico, posso però darti ulteriori consigli su come rendere visimamente più ampio il bagno:

- Colora le pareti e usa rivestimenti dai colori molto chiari (bianco, beige, avorio)

- Se ti piacciono le soluzioni moderne potresti anche scegliere di non rivestire le pareti con le classiche mattonelle ma intonacare e utilizzare pittura lavabile (attenzione a come e dove lo fai, ti consiglio di rivolgerti ad un tecnico)

- Inserisci un grande specchio che da senso di profondità

- Se dovessi decidere di inserire una doccia utilizza un box assolutamente trasparente (come i vetri delle finestre)

- Importante ruolo gioca anche la luce artificiale, deve essere studiata in modo tale da avere una luce diffusa in tutto l'ambiente

 

 

Mar, 16:04 grazia.maugeri
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Confermo quanto detto dal collega... uno spazio ben curato, ben studiato e soprattutto ben seguito può risultare un locale ideale nonostante non ci siano delle ampie metrature.

Partendo dagli accessori consiglierei di utilizzare i nuovi prodotti in commercio e la sostituzione totale dell'impianto così da poter evitare problematiche noiose e costose, ma soprattutto, guadagnare spazi sempre più importanti nei locali come i servizi igienici.

Dal punto di vista dei sanitari sospesi, come in tutte le finiture, tanti professionisti e non possono sempre consigliare ma sono tutte scelte ed opinioni soggettive, di cui l'ultima opinione più importante è la sua in quanto vero usufruitore.

Invece consiglierei, dato il dubbio se inserire vasca o doccia, l'ipotesi di una soluzione integrata vasca doccia dato che nel mercato ce ne sono tante e di varie metrature (con costi interessanti oltretutto).

Per dare un senso di profondità, invece, utilizzerei piastrelle a rivestimento paretale per la lunghezza (ad esempio 15x45, 30x75) così da poter accentuare un effetto ottico rilevante. Da questo punto di vista è fondamentale scegliere una finitura cromatica che dia appunto questa proiezione verso la profondità.

 

Mer, 15:04 arch_dg
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Non posso che unirmi al coro ed ai suggerimenti già emersi dai colleghi.

Aggiungo soltanto che per quanto riguarda l'impianto di scarico del WC, la scelta è data dalla pressione dell'acqua presente nell'attuale impianto.

Se la pressione è sufficiente per adottare un rubinetto per lo sciacquone, l'idea di utilizzare invece una cassetta con accumulo e doppio bottone per il rilascio dell'acqua è data sostanzialmente da una scelta personale di "consumare" meno acqua ... tenendo conto però che tale scelta è più cara e necessita di maggiori manutenzioni future.

Rispetto al sanitario sospeso è da tenere conto che oltre al dare un senso di "leggerezza" tale scelta è sicuramente anche più igienica permettendo una pulizia molto più accurata del pavimento sottostante.

Mer, 18:38 Arch. Andrea Ferraro
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Un bagno piccolo se rivestito con mattonelle di grandi formati (es.Caesar che produce bellissime tipologie di grandi formati..ma sono tante le aziende) con colori chiari (le mattonelle marmoree ad esempio bianche venate) o anche con colori lucidi e/o l'inserimento di una parete a specchio o magari in acciaio (lucido o satinato) o anche alluminio satinato color naturale, da' una ottima percezione dello spazio oltre le proprie dimensioni. Anche il soffitto e il tipo di illuminazione dovrà fare la sua parte nella valorizzazione e percezione dello spazio. Infine i pezzi igienici completano l'opera. Sicuramente i sospesi danno leggerezza. La scelta poi tra vasca e doccia è soggettiva. Una via di mezzo potrebbe essere l'ofuro' ovvero il bagnetto giapponese. Cioè una vasca monopersona dalle dimensioni minime di 70 x 70 cm ed altezza 80 cm con seduta interna, da realizzare in opera e completata, a partire dalla sua altezza con cristalli per usarla anche come doccia.

Gio, 5:45 ac2
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Cara arianna_gori, come scritto dai colleghi anche uno spazio piccolo se ben organizzato e ben illuminato può essere fruibile e confortevole.

- Un rivestimento chiaro, di dimensioni non troppo grandi in alternativa se piace il formato grande fai ridurre le fughe al minimo e dello stesso colore in modo da creare un effetto unico; su tinta unita puoi utilizzare di tanto in tanto un rivestimento della stessa linea con un decoro particolare a rilievo o floreale che va a caratterizzare un minimo l'ambiente.

- I sanitari da terra o sospesi puoi scegliere un formato più piccolo tra i 48-50 cm di profondità predisponendo una controparete a mezza altezza che andrà a contenere lo scarico nascosto.

- Per la doccia o vasca è soggettivo l'importante è la disposizione, in caso tu scelga la doccia opta per un box in cristallo trasparente, renderà l'ambiente più leggero.

- Utilizza un illuminazione chiara, aiutandoti con faretti a led oppure strisce luminose nascoste in un lineare controsoffitto.

 

 

Gio, 17:38 lu.acanfora
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

In dimensioni così ridotte a disposizione senza dubbio risulterà più vantaggioso installare una doccia con piatto di dimensioni minime 70x70 cm. La porta di accesso dovrà essere del tipo scorrevole a scomparsa modello scrigno. Si consiglia altresì l'installazione di sanitari sollevati da terra con dimensioni contenute (ne esistono diversi tipi in commercio anche sui 40 cm di lunghezza) con cassetta di scarico incassata nel tramezzo (modello combifix per sanitari sospesi)

Mer, 15:09 ing.marini.simone
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

servirebbe avere una planimetria per capire le effettive potenzialità che dipendono, oltre alle misure, anche da dove sono situate porta e finestra (se c'è).

 

Mer, 15:34 Arch. Carlo Amitrano

Io invece credo che la foto pubblicta un po' distorce le dimensioni elencate dall'utente che ha posto la domanda e falsa l'idea di una immagine di bagno che rientri in 150x200 cm. E cosi non lascia capire lo spazio ma solo un bel bagno con una grande doccia e un grande piano lavabo.

- Bartolomeo Fiorillo Architetto Design - Mer, 20:11 -
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS