Home > Ristrutturazione Bagno > Ristrutturazione Bagno Problemi Coi Sanitari Sospesi 20 10 2016

Ristrutturazione bagno: problemi coi sanitari sospesi.

Sto effettuando la ristrutturazione del mio bagno e vorrei mettere i sanitari sospesi. La parete a cui vorrei ancorarli fortunatamente non è molto distante dagli scarichi (meno di un metro), ma ho alcuni dubbi sul muro a cui vado ad ancorarli. Dalle misure che ho preso il muro dovrebbe essere spesso circa 13 cm, tutto compreso (forati e intonaco).

  • E' uno spessore sufficiente per alloggiare la cassetta dell'acqua di scarico del WC? Trovo che le cassette esterne siano molto antiestetiche e pertanto preferirei non usarle.
  • Sulla stessa parete vorrei mettere sia il WC che il bidet. Potrebbero esserci problemi nel sostenere il peso dei sanitari?
  • Oltre la parete in questione c'è il soggiorno: dal punto di vista acustico credete possano esserci problemi? Esistono accorgimenti per limitarli?
2 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 6.
Risposta:

Nell'ipotesi di lavori di ristrutturazione di bagno esistente, nel caso il servizio igienico non ne sia già provvisto è assolutamente raccomandato prevedere l'installazione di una cassetta di scarico (esterna o interna).  Le cassette esterne (quasi tutte non molto belle esteticamente) sono principalmente utilizzate nei casi in cui i lavori di ristrutturazione riguardano le finiture esterne (sostituzione rivestimenti, sanitari, rubinetteria) ad esclusione quindi degli impianti idrici. Qualora fossero steti previsti lavori murari o rifacimento impianti, con una spesa di poco superiore (sono da prevedersi in aggiunta al costo della cassetta, lavori di assistenza muraria) è consigliabile l'installazione di una cassetta ad incasso. Non vi sono particolari problematiche di inserimento, perchè gli spessori sono ridotti e consentono di essere posate all'interno di un tramezzo da 13 cm finito (vi sono cassette installabili anche in tramezzi da 8 cm). Nel caso voglia optare per installazione sanitari sospesi, le consiglio utilizzo di cassetta di scarico con staffe per sanitari sospesi già assemblata GEBERIT COMBIFIX che faciliterà le operazioni di montaggio al muratore e all'idraulico, consentendole un piccolo risparmio in termini economici e di tempo. Questi sistemi, ormai diffusi e facilmente reperibili, sono dotati di staffe a "L", che consentono di scaricare il peso a terra, pertanto in grado di sostenere elevati carichi (le principali aziende certificano il sistema fino a 130 kg, aziende più economiche o sistemi universali venduti nei brico, potrebbero non avere la stessa resistenza).

Dal punto di vista acustico rispetto al vecchio passo rapido -non più a norma nelle nuove costruzioni e altamente sconsigliato nel caso di ristrutturazioni- le cassette di scarico sono da considerarsi più silenziose. Come illustrato in un articolo sul sito (http://www.ristrutturosicuro.it/bagno/7-consigli-su-come-ristrutturare-u...) la cassetta di scarico ad incasso è diventata di largo impiego proprio per sopperire a problemi che caratterizzavano il passo rapido: rumorosità, spreco d'acqua e in alcuni casi scarsa pressione ai piani elevati. Tuttavia è possibile migliorare l'acustica, riducendo quasi completamente il rumore causato dallo scarico aggiungendo all'interno della muratura verso il locale adiacente un piccolo pannello di lana di roccia alta densità. Probabilemte in questo caso sarà necessario aumentare lo spessore del muro (potrebbe realizzare un muretto su cui fissare i sanitari), in modo da poter contenere cassetta di scarico + pannello acustico con conseguente riduzione di superficie utile e aumento dei costi.

Sab, 12:24 ingmerlo
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

In commercio ci sono infiniti supporti per i sanitari sospesi installabili in pareti da 8 cm quindi - nel caso specifico - lei non dovrebbe avere nessun problema con una parete da 13 cm. Naturalmente sono sistemi che vanno installati sotto traccia, da persone qualificate, ma alla fine, con intonaco e rivestimento, non vedrà nulla se non gli igienici sospesi. Potrà leggermente avvertire un po di rumore in soggiorno, ma nulla di che, è impercettibile. La cosa può essere ovviata con una cassetta coibentata dello stesso sistema, ma deve vedere se con la profondità rientra nei 13 cm. Le consiglio comunque di consultarsi con un tecnico o un idraulico o una azienda qualificata.

 

Mer, 9:14 Bartolomeo Fiorillo Architetto Design
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS