Home > Ristrutturazione Bagno > Ristrutturazione Bagno Milano 01 07 2016

Ristrutturazione Bagno a Milano

Ho acquistato una casa a Milano e devo effettuare una ristrutturazione totale del bagno. Non devo spostare nessuna parete ma solo rifare pavimento, sanitari, impianti e sostituire le piastrelle. Che pratiche devo fare prima di iniziare e che adempimenti ho a chiusura dei lavori?

3 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 5.
Risposta:

Per affrontare la ristrutturazione del bagno senza interventi sulle pareti in muratura o su pareti portanti non è necessario nessun titolo edilizio. Puoi tranquillamente eseguire i lavori con la tua impresa. Se però vuoi usufruire delle detrazioni fiscali è necessario avere un titolo autorizzativo in quanto generalmente la manutenzione ordinaria non consente la detrazione d'imposta. E' anche buon uso avvisare l'amministratore di conodominio!

 

 

Gio, 14:06 giulia.griotti
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

La ristrutturazione del bagno, senza opere edili (solo sostituzione dei rivestimenti, rubinetteria, sanitari, rifacimetno impianti) si configura come intervento di manutenzione ordinaria ai sensi del vigente regolamento edilizio in fase di approvazione a Milano. Se l'intervento da eseguirsi è a Milano, non è richiesto alcun titolo autorizzativo, quindi non è necessario presentare alcuna documentazione in ufficio tecnico, tantomeno comunicare la chiusura dei lavori.

Mer, 23:14 manugeo
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Non conosco nello specifico il Regolamento Edilizio di Milano, ma generalmente (come prevede la normativa nazionale) quando si interviene sugli impianti serve un asseverazione da parte di un tecnico abilitato iscritto a Ordine Professionale.

Sab, 1:42 PaoloCalabròArchitettoStudio
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS