Home > Ristrutturazione Bagno > Ottimizzare gli Spazi Nel Nuovo Bagno Piccolo 15 08 2016

Ottimizzare gli spazi nel nuovo bagno piccolo

Vorrei chiedere se nel mio nuovo bagno -purtroppo molto piccolo- ha senso anzichè rinunciare al bidet, prevedere una soluzione con wc e bidet integrato. Ho visto soluzioni più costose e soluzioni più economiche. Non sono molto belle esteticamente, ma da punto di vista funzionale? Igienico? Qualche tecnico li ha già utilizzati e ritiene sia una soluzione consigliabile? 

5 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Se si tratta di ristrutturare  dall’inizio, non sottovalutiamo la scelta delle piastrelle e dei sanitari: privilegiamo, per muri e pavimenti, colori chiari come il bianco, l’avorio, il grigio ghiaccio, tutti i pastello (rosa, azzurro, verde acqua, giallo, glicine) e per i sanitari i modelli sospesi o comunque a parete, di dimensioni ovviamente ridotte. Nuovi lavabi di design, magari con superfici integrate per appoggiare il sapone e il porta-spazzolini nonché il miscelatore/rubinetto fissato al muro, consentono di risparmiare centimetri preziosi.

Sab, 12:46 casa_zappino
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Concordo con lei che i WC integrati con il bidet sono molto brutti esteticamente per questo non li propongo mai nelle ristrutturazioni. Immagino che pur piccolo nel bagno sia presente una doccia e piuttosto la doterei oltre che del soffione di un doccino con tubo di dimensioni comode per poter essere utilizzato in alternativa al bidet.

Dom, 17:40 Daniela Romani
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Li ritengo abbastanza brutti, poco igienici e anche molto costosi. Se possibile li eviterei, se proprio non se ne può fare a meno chiaramente non ci sono molte altre alternative. Una proposta potrebbe essere installazione di un Wc con a fianco doccetta igiinica, sicuramente non comodissima ma effice ed economica!

Sab, 22:54 manugeo
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Nei locali piccoli, come già è stato detto da alcuni colleghi, occorre privilegiare colori chiari che riflettano la luce. 

I wc+bidet integrati credo che non siano la soluzione più adatta ma bisogna valutare se questo sia il bagno secondario o no.

Lun, 14:30 RiccardoRavioloArchitetto
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Il mercato dei WC/Bidet integrato si è arricchito recentemente di soluzioni di design, che risultano però molto costose. Recentemente designers del calibro di Matteo Thun e Philippe Stark hanno disegnato sanitari di quel genere interessanti dal punto di vista estetico. . Esiste poi un monoblocco di Ideal Standard che contiene WC e bidet in un ingombro di 70 x 40 cm. Raccomandiamo l'utilizzo di una doccia dal profilo semicricolare, ideale per ottimizzare l'uso dello spazio, oltre che l'impiego di colori chiari e dimensioni ridotte anche per le piastrelle. 

 

Lun, 15:48 Arch. Spirandelli - architettura salubre ed efficiente
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS