Home > Ristrutturazione Bagno > Creazione Secondo Bagno 15 08 2016

creazione secondo bagno

Chiedo a voi esperti che tipologia di scarico usare a seguito della creazione di un secondo bagno che però sarà posizionato a una distanza di circa 8 metri dalla colonna di scarico.

Non ho modo di sapere lo spessore del massetto, ma credo intorno ai 8/10 cm. Il problema sta anche nel fatto che inevitabilmente lo scarico dovrà passare davanti la porta blindata di ingresso, quindi non sarà possibile creare un gradino per il passaggio dei tubi. So che è possibile adottare soluzioni tipo Sanitrit ma da quel che mi hanno detto è una soluzione antiestetica. Vi sono alternative da valutare?

Approfitto per chiedere un'altra cosa.
Non avendo a disposizione una finestra per illuminare e areare il secondo bagno, riguardo la del foro per l'aerazione è necessario il permesso condominiale o è obbligatorio portare l'esalazioni sul tetto.
Nel caso sia possibile intervenire in facciata e collegare un vortice, qualche condomino non autorizzando l'installazione di una griglia, potrebbe non rendere fattibile la realizzazione del mio secondo bagno?

 

2 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

La distanza che dici non permette la collocazione di un bagno, comunque la sanitrit ed altre aziende propongono soluzioni interessanti ed ultimamente funzionali e silenziose, addirittura unico apparecchio per doccia, lavabo e wc. In merito all'areazione forzata, la giurisprudenza è abbastanza ricca ed a volte contraddittoria, comunque credo che se non deturpi la facciata una griglietta di 10 cm. di diametro, dipinta lo stesso colore, puoi metterla, altrimenti dovresti vedere una canalizzazione che porti in un punto non visibile (magari nel balcone)

Mer, 18:15 Francesco Vitale
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

La sua è una situazione alquanto scomoda da risolvere senza un Sanitrit o sistema similare. Per quanto riguarda l'aspirazione forzata,non è possibile espellere l'aria in facciata, a meno che non sia prescritto nel R.E. del suo Comune di appartenenza.

Ven, 15:22 sama.giuseppe
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS