Home > Ristrutturare Casa > Si Può Costruire Casa su Terreno Agricolo 06 07 2017

si può costruire casa su terreno agricolo?

chiedo ai professionisti del sito se avendo la prorpietà esclusiva di un lotto di terra, classificato come terreno agricolo, posso edificare un fabbricato. Mi interesserebbe realizzare una piccola abitazione (2 stanze e un bagno - anche esterno eventualmente). Non ci andrei certamente a vivere e pertanto non avrei necessità di spostare residenza o altro. Sarebbe uno spazio utilizzato a servizio delle attività agricole che vengono svolte nel lotto e quindi stagionalmente potrebbe essere utile come abitazione per alcuni operatori 2/3 mesi all'anno. 

4 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Salve inerente la sua richiesta va detto che in funzione del prg e norme tecniche di attuazione, ogni comune censisce le proprie aree destinate all'attività agricola. Ritornando alla sua domanda va detto che si può edificare in zona agricola ovviamente rispettando quelle che sono le caratteristiche storiche degli insediamenti agricoli, atti a favorire gli agricoltori nelle loro lavorazioni. Non vi è l'obbligo di iscrizione alla camera di commercio come imprenditore agricolo. Le case campestri o meglio definite case agricole sono comunque suddivise in zone, nelle quali si trova una parte adibita ad abitazione ed una parte adibita a magazzino per il ricovero di attrezzatura e mezzi. 

Mar, 9:57 Geotec-costruzioni Geometra Paolo Ingrassia
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

La materia è alquanto complessa, ci sono varie sentenze al riguardo .. ma secondo me può costruire in ambito agricolo anche chi non è imprenditore agricolo se proprietario (a meno di espliciti divieti nello strumento urbanistico comunale .. ed anche qui avrei dei dubbi sulla loro legittimità), la condizione di imprenditore agricolo è legata all'esenzione dal pagamento degli oneri di urbanizzazione, alla quale si può tranquillamente rinunciare ... il problema secondo me è che, non essendo prassi usuale di costruire in ambito agricolo non essendo imprenditore agricolo, i comuni non hanno previsto nelle tabelle per il pagamento degli oneri, la tariffa per i volumi in ambiti agricoli, e che quindi vadano per comparazione .. .finendo per richiedere cifre abnormi (magari in comparazione con attività commerciali. terziarie, ecc).

cordialmente

f. casati

Mar, 9:43 architettocasati
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Buonasera,

per costruire in zona agricola è necessario rispettare dei parametri e delle condizioni dettate dagli strumenti urbanistici della zona interessata: PRG, Piano Paesistico, etc. Alcuni terreni agricoli possono avere vincoli sia paesaggistici/ambientali che storico/archeologici.

E' necessario essere imprenditore agricolo ed avere una determinata superficie di terreno che varia in base alla normativa regionale. 

 

Saluti

Arch. Giampaolo Brilli

Mar, 17:49 giampaolobrilli
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

L'edificazione su aree agricole è ammessa solo quando ricorrono determinate condizioni. Il richiedente deve anzitutto dimostrare di essere un imprenditore agricolo e di essere proprietario di aree nel comune dove intende costruire e/o nei comuni limitrofi in misura sufficientemente capienti per coprire il volume che intende realizzare. È ammessa la destinazione residenziale se prima abitazione del richiedente.. Sono altresì ammessi fabbricati funzionali all'esercizio dell'attività specifica di imprenditore agricolo.

Lun, 23:32 marco.ghielmetti
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS