Home > Ristrutturare Casa > Ristrutturare 100 Mq Costi Anche Indicativi 18 10 2017

ristrutturare 100 mq costi anche indicativi

Dopo quasi due anni di ricerche ho visto una casa che penso possa essere quella giusta. Ho pochissimo tempo per fare una mia proposta perchè l'agenzia mi ha detto che stanno facendo molte visite. Il prezzo mi sembra molto buono, la casa però è tutta da rifare!!! Sono circa 100 mq al 4° piano (senza ascensore). Per il resto non vedo altre criticità, perchè ha un grande balcone che affaccia sul cortile interno ed internamente è ben distribuita (ha anche doppio affaccio est-ovest).

Vorrei sapere, anche in via del tutto approssimativa, che costi considerare per ristrutturare 100 mq, partendo dal presupposto che fare i tabula rasa e rifarei tutto (sottofondi, impianti, serramenti, porte, ecc..).

Spero possiate essermi di aiuto in modo da poter capire quanto sbilanciarmi nel fare una proposta (chiaramente considero anche un extra per i lavori, considerando che non si può essere precisi nel fare una previsione di spesa se non si fanno almeno un paio di visite sul posto). 

6 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 5.
Risposta:

Per una ristrutturazione a regola d'arte il costo varia dai 650 agli 900 €/mq.

Secondo la sua descrizione delle opere da realizzare su 100 mq indicativamente i costi possono essere i seguenti:

- demolizione pavimenti, sottofondi,impianti, finestre ed asporto in discariche appostite : circa 10.000€

- rifacimento sottofondo: circa 1.500 € 

- pavimenti (fornitura e posa): circa 8.000 € (80 €/mq è un prezzo base)

- serramenti in pvc (n° 8-10) : circa 3.500-4.000 €

- n° 2 bagni (demolizioni e opere murarie per scanalature e lievo sanitari e piastrelle esistenti, nuovi sanitari, rubinetteria, box doccia-vasca, posa nuovi pavimenti e pareti in piastrelle) : circa 15.000 €

- impianto elettrico e antifurto, nuove tubazioni bagni, riscaldamento a pavimento(se lo desiderate) : circa 12.000 €

- pitture di finutura di tutto l'appartamento: circa 4.000 €

- nuove porte interne (n°6-7): circa 2.500 €

Questi prezzi sono da sommare alla parcella del professionista incaricato di redigere la pratica per ristrutturazione interna dell'appartamento presso il comune dove è ubicato l'immobile e di seguire la direzione lavori.

Le opere di ristrutturazione - manutenzione straordinaria sono assoggettabili ad Iva con aliquota ridotta (10 %).

Per le ristrutturazioni di questo tipo può inoltre usufruire della detrazione fiscale per ristrutturazioni, pari al 50% fino a dicembre 2017, pari al 38% dal 2018.

Per quanto riguarda la sostituzione dei serramenti, se si scelgono quelli con maggior coibenza termica, si può accedere ad un eco-bonus fino al 65 % della spesa; è però obbligatoria una pratica redatta da tecnico- commercialista e pagamento dei lavori tramite bonifico bancario.

In conclusione può prevedere quindi una spesa iniziale di circa 75.000 € che dipende comunque dalla regione in cui abita e dalle ditte a cui si affida; una parte le ritorneranno grazie alle detrazioni nei prossimi 10 anni.

 

Cordiali saluti

Arch. Martina Basso

Gio, 16:09 martinabasso.arch
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Buongiorno, in linea di massima per rifare tutto (sottofondi, pavimenti, impianto idraulico/elettrico, tinteggiatura) escludendo la fornitura di piastrelle e sanitari la spesa si aggira intorno ai 45000/50000.

Aggiungendo la sostituzione dei serramenti, piastrelle, sanitari, illuminazione il costo puo' essere stimato in 60.000/70.000 a seconda delle fornitura scelte.

Sono stime....

 

Cordiali saluti, 
Arch Riccardo Raviolo

Gio, 14:20 RiccardoRavioloArchitetto
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

buonasera

condivido tutto o in parte quanto indicato dai colleghi......

Mi scusi se mi permetto di uscire dai binari della sua richiesta e tra l'altro non vorrei assolutamente smontarle i suoi progetti/sogni, ma considerato che investirà soldi nell'acquisto e ristrutturazione, ha valutato molto molto molto attentamente il fatto del 4° piano senza ascensore??

Lo dico con cognizione di causa!

Magari l'agenzia preme, dicendo di avere molte richieste......ma sarà vero?

Pensi anche ad una  eventuale futura vendita (anche se dopo diversi anni)....ci sarà adeguato mercato di richieste per il tipo di immobile?

Magari il condominio ha già in previsione l'installazione di un adeguato ascensore!

Mi scusi se posso averele creato confunsione

Dom, 23:49 GianpieroMeroni

giusta osservazione la sua, in effetti l'ubicazione al 4° piano senza ascensore è l'unico punto che non mi convince per niente. L'appartamento è molto bello e forse sto dando poco peso ad un aspetto molto importante (già con due borse della spesa in mano forse diventa un pò faticoso fare tutte quelle scale). Per la rivendita non so perchè in effetti nella zona ho visto anche altre case senza ascensore che sono comunque state vendute, forse a giovani senza figli...non so. Comunque la ringrazio, mi ha fatto riflettere su un punto importante.

- frag - Mer, 23:56 -
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Buonasera,

Per quanto riguarda la stima per una ristrutturazione in un appartamento situato al 4° piano di uno stabile, approssimativamente mi trovo in linea con le risposte precedenti.

Per una stima più approssimativa sarebbe opportuno poter effettuare un sopralluogo per avere una visione più concreta, valutare cosa demolire e cosa no, che tipo di serramenti si andranno a sostituire, dove e come posizionare un paranco per la salita e discesa dei materiali, ecc., il tutto successivamente in linea con un computo metrico redatto da un professionista.

A secondo di dove è situato il probabile cantiere, senza impegno, mi rendo disponibile per un sopralluogo.

 

Cordiali saluti

Emanuele Basile

Gio, 19:16 nannobi
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

Salve, 

 

Per una ristrutturazione chiavi in mano, compresi serramenti,impianti,in base ai sanitari e pavimenti scelti.

 

Cordiali saluti. 

Lun, 0:43 edilconstructsrls
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

ogni caso va valutato singolarmente ma in generale considerare un costo di ristrutturazione base per i 100mq dell'immobile può, per la mia esperienza, considerare una cifra variabile tra i 500-550 euro mq.

di tali spese deve considerare la possibilità di usufruire delle detrazioni fiscali a seconda della tipologia dei lavori che possono raggiungere anche il 65% di detrazione nel caso della riqualificazione energetica.

Puo' inoltre nel caso della riqualificazione energetica far ricorso al conto termico, alternativo alla detrazione del 65%, prenotando il contributo del 65% per spese sostenute e riferite:

infissi esterni; cappotto interno; sostituzione generatore di calore e impianto...

accedere per mezzo di un professionista che risulta essere un soggetto certficatore energetico che la guidi sia nella gestione del progetto che della pratica di prenotazione dell'ingentivo che viene erogato direttamente al richiedente a seconda dell'importo.

saluti

arch. emanuele mazza

Gio, 15:51 emanuele.mazza
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS