Home > Ristrutturare Casa > Desiderio di una Vita Piscina su Terrazzo 21 09 2017

desiderio di una vita: piscina su terrazzo

prima di parlarne in assemblea vorrei sapere se il desiderio di una vita nel mio caso è realizzabile. Abbiamo un appartamento di 140 mq all'ultimo piano di una palazzina di 4 piani. L'appartamento è libero su 4 lati e il terrazzo perimetra completamente l'unità immobiliare. Verso ovest, il terrazzo diventa molto profondo e proprio in questa posizione mi piacerebbe far costruire una piccola piscina in muratura. Vorrei sapere come muovermi per ottenere i permessi (cominciando da quelli condominiali) per poi farla realizzare durante l'inverno. La vedete una cosa fattibile?

3 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 4.
Risposta:

La cosa è fattibile solo in determinati casi. Innanzitutto il terrazzo o porzione deve essere di proprietà esclusiva. In secondo luogo un tecnico abilitato (architetto o ingegnere) dovrebbe condurre un'indagine della tipologia e stato di conservazione della struttura, ed effetuare i vari calcoli e dimensionamenti.
Posizionare una piscina su un terrazzo esistente non è cosa affatto semplice e le posso assicurare che potrebbe comportare costi proibitivi (tra tecnico, impresa e oneri concessori).

Se nella zona di Roma, rimaniamo a disposizione anche per un sopralluogo non impegnativo.
Cordialmente

AF+G Architetti - Roma

Sab, 11:23 afpiug
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Oltre ad ottenere il nulla osta da parte del condominio occorre verificare la struttura dell'intero condominio. 

Se solitamente i solai residenziali vengono progettati per carichi accidentali di 200kg/mq significa che potenzialmente si potrebbe creare una "piscina" con 20cm di acqua su tutto il solaio.

Occorre incaricare un tecnico per effettuare una indagine sullo stato della struttura affinchè possa reggere i nuovi carichi. 

Non sembra, ma l'acqua pesa!

Dom, 15:47 RiccardoRavioloArchitetto
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Il terrazzo o porzione deve essere di proprietà esclusiva. Comunque e' utile avere il nulla osta del condominio per portare avanti il progetto e la esecuzione dell'opera. Successivamente e' necessaria una analisi statica della tipologia e stato di conservazione della struttura, ed effettuare i vari calcoli e dimensionamenti incaricando un ingegnere e o un architetto strutturisti.
I costi esecutivi se l'intervento è fattibile sono certamente alti.

Dom, 16:36 gaetano.slongo
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS