Home > Riscaldamento E Climatizzazione > Pompe di Calore Ad Alta O Bassa Temperatura 15 10 2017

pompe di calore ad alta o bassa temperatura?

Nell’ottica di ridurre la spesa per il riscaldamento da un po’ sto pensando di sostituire la mia caldaia a metano con una pompa di calore, riutilizzando i caloriferi già presenti al piano primo e il pavimento radiante al piano terra. Dalle poche informazioni prese ho pensato che esistessero solo pompe di calore a bassa temperatura invece ho scoperto che ce ne sono anche ad alta temperatura. Che differenza c’è tra le due, oltre alla temperatura, ovvero quali sono pregi e difetti dell’una o dell’altra e quale mi consigliereste? Grazie

1 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

ormai le pompe di calore hanno ottime prestazioni per la produzione di acqua calda anche oltre i 60 gradi.tutte ormai sono concepite per produrre acqua fino a 55-60 gradi poi il cliente finale regola la produzione a seconda della temperatura di progetto dell'impianto.

nel suo caso la scelta andrebbe analizzata e nello specifico:

il quale zona si trova? che zona climatica a, b ecc..

accertata la zona climatica va scelta il tipo di pompa di calore se singola o con caldaia a condensazione integrata.

esite oggi la possibilità di accedere al conto energia anche per la pompa di calore.

 

 

Gio, 15:21 emanuele.mazza
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS