Home > Piastrelle Rivestimenti > Rivestimento Cortile Porfido 01 04 2017

rivestimento cortile in porfido

Ho proposto  ai condomini che rappresento, di investire qualche € in più rispetto alla nostra idea inizale che prevedeva di realizzare un lavoro economico (pavimentazione in autobloccanti) e di provare a valutare la possibilità di un rivestimento in pietra.  

Tra le possibili soluzioni credo di aver capito che il porfido risulta una pietra abbastanza economica ma di notevole effetto. Non vorremmo spingerci oltre le nostre possibilità eseguendo disegni o lavorazioni particolari, ma chiedo agli esperti di potermi comunicare le più semplici tipologie di posa ed eventuali differenze di costi tra una semplice pavimentazione in porfido e qualcosa di più elaborato.

Vi è una dimensione standard di lastre da considerare se si vuole un rivestimento a pavimento non eccessivamente costoso?

Si tratta di 280 metri quadrati + 60 metri di portico.

 

3 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 5.
Risposta:

La soluzione più economica è la realizzazione della pavimentazione con beole a spacco irregolare, posate ad "opus incertum", che significa?

La beola è la pietra che costa meno di tutte, si può acquistare in un magazzino edile nella versione a spacco irregolare, questa definizione conferma che i pezzi di beola sono di varie dimensioni e forme.

La posa ad "opus incertum", significa che i pezzi di beola irregolari si posano con uno schema che non prevede un disegno regolare, quindi si possono accostare pezzi grandi a pezzi piccoli con qualsiasi orientamento si vuole, al termine della posa di queste beole, si provede con la stuccatura delle fughe.

Questo genere di pavimento è il più economico di tutti (tra le pavimentazioni per esterni in pietra naturale), per quanto riguarda questo genere di lastricati i prezzi sono molto variabili e quindi le valutazioni vanno fatte per ogni casistica.

Si possono eseguire pavimentazioni "a casellario", ovvero superfici realizzate con un disegno progettato, oppure pavimentazioni di tipo "regolare", cioè superifici posate utilizzando moduli della stessa dimensione, queste sono le soluzioni principali.

 

Ven, 9:14 s.web

Il prezzo €/mq per le pavimentazioni è determinato maggiormente dal tipo di pietra che si intende acquistare, i valori medi potrebbero essere di circa 90,00 €/mq per la soluzione "beole opus incertum" e di 150,00 €/mq per pietre a taglio regolare (serizzo, porfido), il prezzo è valutato per:

realizzazione massetto con rete elettrosaldata

fornitura e posa di pavimentazione

stuccature finali

I valori che ho scritto comprendono tutte le operazioni aceessorie (regolarizzazione del fondo, formazione delle pendenze, messa in quota di pozzetti).

 

- s.web - Mar, 11:09 -

Grazie molte, effettivamente la beola è molto difffusa. Lei saprebbe dirmi anche indicativamente il prezzo di una soluzione a metro quadrato in beola o lastre più regolari (diciamo quadrate o rettangolari)? Grazie per il prezioso aiuto

- alessio.mora - Dom, 22:23 -
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

La posa in opera più comune è a raggiera, come in alcune strade di grosse città, tando per interdeci, ma credo che sia la più costosa poichè è necessario più lavoro manuale.
Esistono, tuttavia, anche varie sistemi di sistemazione, regolare a quadrati, a correre, ecc.

Le dimensioni dei pezzi sono di piccola taglia mentre le dimensioni dipendono dalle aziende produttrici di questo prodotto.

Per economizzare l'intervento suggerisco di utilizzare elementi dalle forme quadrangolari o rettangolari e adottare una posa regolare senza disegni.
Ovviamente è necessario chiedere dei preventivi a più ditte e confrontare i prezzi anche con altri materiali in pietra.

Ven, 9:16 arch.emanuele.distefano
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

I pavimenti in porfido sono di tre tipologie :

1.cubetti 8x8x8, o altre dimensioni, posti su letto di sabbia, spesso posti a coda di pavone  

2. lastre regolari, spessore cm. 3 - 4 poste  su letto in calcestruzzo armato

3. lastre irregolari poste " a correre", spessore cm. 4, poste su letto in calcestruzzo armato, le meno costose.

I costi dipendono dalla località in cui si debbono posare e dall'accesso più o meno difficoltoso al cantiere.

Lun, 18:34 geom.mattioni
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS