Home > Piastrelle Rivestimenti > Rivestimenti Bagno Moderni Resina O Piastrelle Sottili 11 09 2017

rivestimenti bagno moderni: resina o piastrelle sottili?

Siamo indecisi tra queste due finiture per i nostri due bagni (uno cieco e uno con finestra). Vorremmo scegliere rivestimenti moderni, pratici e funzionali. Ci piacerebbe la resina ma abbiamo paura possa essere troppo delicata. E' così o la delicatezza della resina è ormai superata da prodotti e tecniche di posa più innovative? Vorremmo fare la scelta giusta e per questo chiediamo un consiglio al vostro sito specializzato. In alternativa abbiamo visto anche delle piastrelle molto sottili che fanno un pò effetto resina e che potrebbero andare bene, però ci hanno detto che devono essere posate benissimo e non sappiano se la nostra impresa sia in grado veramente di fare un buon lavoro (siamo provati da un'esperienza negativa con una precedente ristrutturazione e quindi mettiamo le mani avanti). Quali tra le due soluzioni è da considerarsi oggi la migliore per realizzare due bagni dall'aspetto moderno? Ci date un vostro parere per favore?

3 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Buonasera, da posatore la mia risposta può risultare di parte, ma a mio giudizio opterei per la piastrella. Igienicamente risulta più pulita con una resistenza agli attacchi chimici e alle macchie, si tenga presente che l'assorbimento dell'acqua delle piastrelle in porcellanato, come quelle da Lei indicate, non supera lo 0,5% e ciò può far si che si possano, in caso di necessità, usare detergenti aggressivi.

E' vero che per la posa di entrami i materiali serve personale con conprovata esperienza.

Io ho fatto corsi per entrambi i materiali, ma la richiesta maggiore è per i prodotti in porcellana, dove credo sia più facile trovare buone maestranze, ripeto, in tal caso chieda la comprovata visione o contatti di precedenti clienti.

Non ultimo con i prodotti in resina deve partire con una base minima della durata dei lavori per circa una settimana, questo perché per i vari passaggi c'è bisogno di una presa del materiale in ogni strato.

Le aziende di resine potrebbero mettergli a disposizione loro squadre, io ho fatto i corsi sia con Ecobeton e Soloeco ed entrambi garantiscono la resa del lavoro solo con l'uso dei loro prodotti e la relativa procedura da loro suggerita.

 

Mar, 19:58 nannobi
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Buongiorno 

 

L'effetto estetico moderno e di classe può essere raggiunto con entrambi i materiali.

Ma le piastrelle molto sottili, oltre alla difficoltà di posa, possono essere più facilmente scalfite durante l'uso quotidiano.

La resina, che anch'essa necessita di una posa (stesura) a regola d'arte, ha una resistenza molto maggiore essendo utilizzata anche per rivestimenti in magazzini e ambienti di lavoro.

Inoltre con la resina si possono ottenere una varietà infinita di effetti poichè si può stendere una sorta di carta da parati o stampa che poi rivestita con la resina trasparente rende impermeabile, lavabile e resistente la superficie.

 

 

Mar, 13:38 martinabasso.arch
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Buonasera Rocco.

Le suggerisco di valutare il microcemento: più resistente della resina, ma con la possibilità di creare l'effetto cromatico desiderato. Inoltre è più traspirante della resina ed altretanto elastico.

Anche in questo caso srà necessario un buon professionista per eseguire il lavoro a regola d'arte.

Spero di esserti stata utile.

Saluti

Maria Federica Negro di Lifting House di Reggio Emilia

Mer, 19:27 lifting-house
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS