Home > Piastrelle Rivestimenti > Rapporto Qualitàprezzo Del Pavimento Kerlite 26 03 2017

Rapporto qualità/prezzo del pavimento in Kerlite

Mi sto informando per trovare una pavimentazione moderna che sostituisca quella attuale in gres porcellanato presente nel mio appartamento.

In un negozio di pavimenti e rivestimenti, mi hanno parlato della Kerlite, proponendomela come la novità del settore.

Il prezzo è abbastanza elevato, perciò mi piacerebbe sapere se il rapporto qualità/prezzo è realmente buono come mi hanno riferito e se avendo già usato questo prodotto siete rimasti soddisfatti dal punto di vista della resa estetica. La posa è semplice o ci sono delle controindicazioni (tipo particolare di base, utilizzo di colle particolarmente chimiche, ecc…)?

2 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Il rapporto qualità/prezzo è proporzionale al costo, poichè le prestazioni dimensionali, meccaniche e di finitura sono di livello qualitativo superiore. Ad esempio soluzioni tipo CALACATTA offrono un grado estetico notevole poichè, specie ad un occhio inesperto, è facilmente confondibile con il riferimento marmoreo originale (appunto Carrara-Calacatta), con un vantaggio in termini di durabilità, peso, spessore e prezzo non paragonabili.

Di recente abbiamo utilizzato questo prodotto per alcuni nostri progetti, rimanendo soddisfatti (con notevole apprezzamento dell'impresa e della committenza) del risultato finale assolutamente gradevole e confacente alla ns standard qualitativo: va detto però che la loro posa richiede un impresa qualificata, abituata a richieste di precisione specie per quello che ne riguarda la preparazione di posa che dovrà essere costituita necessariamente da piani (massetto e/o autolivellante, intonaco) perfettamente complanari ("tavole da biliardo").


AF+G Architetti

Lun, 12:44 afpiug
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Parlando di novità del settore forse esagera.... sono sul mercato ormai da diversi anni.. ormai è usato anche per top cucina..

A parte tutto, il costo differisce, come già detto, anche a seconda della finitura (se effetto marmo, ecc)

Parliamo comunque di un gres porcellanato che ha come punto di forza il basso spessore (3 mm per i rivestimenti e meglio il 5plus per i pavimenti) e le grandi dimensioni.

Per la posa vedi post precedente. Serve una ditta specializzata che sia anche in gradro di maneggiare lastre da 100×300 con uno spessore di 3mm, spesso in ambienti ristretti..

Saluti

Mar, 8:31 arch. Armando Tomasi
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS