Home > Pavimenti Parquet > Sostituire Pavimento Esterno con Pavimento Legno O Simile 12 09 2016

sostituire pavimento esterno con pavimento in legno o simile

Ho visto un bellissimo pavimento in legno sul balcone dell'albergo in cui ho soggiornato in vacanza e mi piacerebbe realizzare di simile rivestendo in doghe di legno una parte del mio terrazzo.

Mi piacerebbe sapere se in città è una soluzione idonea e che costi devono essere messi a preventivo per circa 30 mq. Dovrei inoltre vorrei sapere se vi sono soluzioni altrettanto belle dal punto di vista estetico e funzionale ma che mi consentano di risparmiare sul materiale perchè avrei una disponibilità di spazio di circa 120 mq, ma il l'intero terrazzo risulta dal rogito ad uso esclusivo e non di proprietà. Vorrei evitare quindi di investire grandi risorse economiche per una pavimentazione che non è la mia, ma allo stesso tempo riqualificarlo in modo soddisfacente.

3 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Pavimenti in legno galleggianti anche se trattati in autoclave a lungo andare ingrigiscono pertanto necessitano di manutenzione, ci sono ditte produttrici di pannelli in pvc galleggianti con finitura a legno che sicuramente sono più duraturi.

Per i costi potrebbe effettuare una ricerca su internet.

 

Risultati immagini per pavimenti in pvc galleggianti

Gio, 19:19 vecchio.franchi
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

Se il terrazzo non è totalmente esposto al sole e alla pioggia può utilizzare un legno trattato posato col metodo del pavimento galleggiante. Altrimenti le consiglierei un pavimento in gres o cotto che oggi imitano alla perfezione l'estetica del legno. 

L'aspetto positivo del gres è  che è resistente agli urti ha uan durata molto maggiore ed è lavabile facilmente (soprattutto dallo smog della città) e non risente dell'esposizione al sole.

Ci sono anche alternative in pvc che mi sento di sconsigliarle per la terrazza perchè col tempo la base plastica del pavimento potrebbe deteriorarsi facilmente con il caldo.

 

Gio, 13:00 martinabasso.arch
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

Per il terrazzo di dimensioni limitate consiglio di montare listoni in legno composito per esterni o WPC (Wood Plastic Composite), un materiale estremamente resistente agli agenti atmosferici e montabile a secco, con un costo che parte dai 50 € /mq e zero costi di manutenzione. Questo perchè il materiale è composto da segatura di legno e plastica riciclata (PE o HDPE); esiste anche un prodotto composto da bamaboo e plastica riciclata (BPC = Bamboo Plastic Composite), più resistente.

Per il terrazzo più grande, è possibile acquistare all'IKEA, ad un prezzo che va intorno ai 20 €/mq, quadrotti a base di legno di acacia, rifiniti con lacca pigmentata acrilica trasparente, che rispondono alla stessa funzione e che, essendo montati a secco, possono essere facilmente smontabili e magari riciclati su un altro terrazzo. 

 

Mer, 19:29 Arch. Spirandelli - architettura salubre ed efficiente
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS