Home > Pavimenti Parquet > Sostituire Pavimenti Senza Rifare Massetto 16 01 2018

Sostituire pavimenti senza rifare massetto

Ho comprato casa da poco e vorrei sostituire i pavimenti anche perchè alcune piastrelle si muovono. Volevo sapere se é possibile sostituire il pavimento attuale (mattonelle ragno simil cotto) senza rifare il massetto ? Ho provato a togliere le mattonelle con cacciavite e martello e vengono via facilmente e pulite. il fabbricato è del 1981. grazie

5 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Buongiorno, proprio un mese fa ho effettuato un intervento simile all'interno di una ristrutturazione quasi totale di un appartamento.

L'intervento era di semplice incollaggio di nuove piastrelle (spessore ridotto) su quelle esistenti ma bisogna prestare attenzione a tante variabili.

1. Il pavimento è perfettamente in piano?

2. Le piastrelle esistenti sono stabili o si muovono?

3. Il solaio puó essere caricato con le nuove piastrelle?

Bisogna pertanto analizzare il sito di intervento e poi procedere all'incollaggio o al disfacimento del sottofondo e della pavimentazione. 

Lei scrive di aver sollevato la piastrella con cacciavite e martello: ció vuol dire che si stacca facilmente: in caso voglia incollare il nuovo pavimento NON deve rimuovere quello vecchio perché avrebbe un sottofondo non planare a causa dei residui di colla rimasti sullo stesso.

Essendo un edificio abbastanza datato consiglierei di rifare l'intero sottofondo per avere una "garanzia" a lungo termine sul nuovo pavimento e, in caso si dovesse procedere al rifacimento degli impianti, ci sarebbe anche la possibilitá di posare le nuove tubazioni con ampia libertá e con maggior velocità.

 

cordiali saluti

Arch. Riccardo Raviolo

Mar, 13:52 RiccardoRavioloArchitetto
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Concordo pienamente con i miei tre colleghi. Ognuno di loro le ha posto delle problematiche legate alla possibilità di posizionare le piastrelle sull'attuale pavimento.

E' vero che apparentemente il costo è inferiore, se si decide di incollare sopra all'attuale pavimento, ma deve trovare un piastrellista davvero bravo. Un mio vecchio muratore diceva sempre che NON voleva pavimentare su un massetto non fatto da lui (perché lui conosceva bene come lavorava e non avrebbe potuto garantire sul lavoro altrui).

Nel caso suo, essendo un pavimento di quasi 40 anni, avendo delle piastrelle che praticamente vengono da sé..... ma quanto potrebbe incidere DAVVERO sul costo dell'intervento se smantella il pavimento attuale, rifà il massetto (magari anche alleggerito se il solaio avesse qualche problema strutturale!!!) e mette delle piastrelle su un massetto vergine?

Forse il costo un pò più elevato, le produrrebbe dei vantaggi da non sottovalutare.

Se avrà piacere a condividere la sua decisione, mi faccia sapere. 

Cordialità

Ing. Gabriele Miele - ROMA

Mer, 0:51 m.gabriele
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Buonasera,
la sovrapposizione di un pavimento é consigliata quando si deve realizzare una ristrutturazione parziale, perché sicuramente demolire, smaltire e posare un nuovo massetto é un operazione più costosa e ci vuole molto più tempo. Sovrapporre una nuova pavimentazione alla vecchia é più rapido ed economico però se lei ha tolto con facilità la vecchia pavimentazione é probabile che la colla sottostante si stia staccando dai rivestimenti....quindi bisogna valutare bene il tipo di intervento per ottenere comunque un buon risultato, la soluzione dell'autolivellante il più delle volte é la scelta più saggia, perché oltre ad avere una superficie di posa perfettamente in piano c'è il vantaggio di fissare meglio il vecchio pavimento; bisogna comunque prestare attenzione perché l'autolivellante ha un costo elevato e può succedere che convenga attuare lo smantellamento totale se ad esempio bisogna rifare gli impianti....altra considerazione sull'autolivellante é che deve essere posato da una ditta specializzata e capace per ottenere un buon risultato.

Mar, 19:46 Architetto Massimo Vitiello_MakeLiveDesign
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

buonasera, se decide di togliere il pavimento il massetto se è in buone condizioni, dopo lo smatellamento con attenzione del pavimento va quantomeno livellato

archrobertodamico

Mar, 14:48 ArchRobertoDAmico
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

Buonasera

io consiglio sempre prima di rifare un nuovo pavimento di controllare la schematura degli impianti, e quindi prendere in considerazione se si desidera qualche modifica, quindi,  asportati con la descritta "facilità" i pavimenti in oggetto, (poichè ai tempi si eseguivano con "spolvero" del cemento, ) ed eseguite le eventuali piccole tracce orizzontali per gli impianti, si puo' livellare il tutto con il classico autolivellante, e posare le nuove piatrelle "a colla" -

cordiali saluti 

Ven, 18:06 iconiobenvenuto
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS