Home > Pavimenti Parquet > Pavimenti Resina Abitazioni Oppure Industriale 23 01 2018

pavimenti in resina per abitazioni oppure industriale

Sto cercando di capire se oltre al discorso estetico (la resina mi piace molto), ci sono rischi da prendere in considerazione. Ho amici che hanno un bellissimo bagno in resina e mi hanno detto che in effetti è un po' delicato. Inoltre non so come si comporterà tra 10 anni. E' un materiale che resiste nel tempo? C'è differenza tra la resina che si usa per i pavimenti delle abitazioni e quella che si usa ad esempo in ambito industriale? Mi viene in mente perchè forse, quella industriale è più resistente.

4 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

La resina viene inizialmente utilizzata in campo industriale grazie alla sua alta resistenza meccanica e poi approda nell'ambito residenziale, quindi il materiale è il medesimo o comunque similare anche se per le residenze si utilizzano tipologie e finiture di maggior valore estetico e per l'industria spessori più importanti.

La resina è un materiale sensibile ai raggi UV quindi nel tempo tende ad ingiallire (ma si può ovviare con additivi anti UV) ed è delicato in quanto si graffia facilmente. 

Se il fondo di posa non è perfetto il pavimento ne evidenzierà i difetti come crepe, avvallamenti, particolarmente evidenti con finiture lucide e di colore uniforme.

In ambienti come la cucina ed il bagno con presenza di vapore acqueo e di acqua in generale, la resina diventa scivolosa e se è vero che per ridurre questa caratteristica si possono aggiungere elementi granulosi all'impasto poi la pulizia sarà più difficoltosa.

Anna

 

Mar, 17:52 anna
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

E' vero che la resina e più sensibile ai graffi,ma è altrettanto vero che ci sono anche tanti tipi di resina: alcuni si comportano benissimo nel tempo e gli si può allungare la vita con un materiale di finitura, trasparente e ancora più resistente, che farà brillare ancora di più il Suo pavimento, ancor più se sotto la resina trasparente verà messo un affresco.

Per ora le sconsiglio di pensare a come si vedrà il suo pavimento tra dieci anni. Qualora lo dovesse vedere graffiato basterà una passata di liquido cristallizzante e il pavimento tornerà come nuovo.

Mar, 20:38 edilconstructsrls
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Salve il pavimento in resina è nato ad uso industriale ma la sua resistenza dipende sempre dalla bontà con cui viene stesa. In alternativa se le piace può usare anche un battuto di cemento ed addittivarlo con pigmenti e colori creando degli effetti particolari. Stessa cosa può fare con la resina. E' un effetto molto interessante perchè non ha fughe e pertanto si presenta come una superficie unica con effetto di ampliare lo spazio.

Se usa la finitura lucida ed i giusti prodotti non ha di che preoccuparsi.

In fondo ogni materiale dal legno al cotto richiede una manutenzione e pulizia con i prodotti specifici, quindi non avrà problemi nel trovarne. 

Gio, 12:12 tiziana.testi
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Buongiorno Margherita. Confermo quanto scritto sopra dai colleghi, sia per quanto riguarda la provenienza, che per le caratteristiche.

In alternativa potrebbe valutare il microcemento, è disponibile sul mercato in tutti i colori, si possono creare gli stessi effetti della resina ed è più resistente.

Spero di esserle stata utile.

Maria Federica Negro di Lifting-house di Reggio Emilia 

Gio, 12:44 lifting-house
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS