Home > Pavimenti Parquet > Pavimentare Terrazzo Teak 13 05 2016

pavimentare terrazzo in teak

Vorrei pavimentare il mio terrazzo di 40 mq con listoni di legno, teak o similare ma amici condomini lo sconsigliano perchè vi sono stati in passato dei problemi con precedenti proprietari che avevano continui disagi per via dei listoni che si spaccavano con il caldo oppure si torcevano. Alla fine hanno rimosso il legno e piastrellato con pavimento da esterno.

Chiedo se possibile che ad oggi non ci sia certezza sul tipo di risultato che ci si debba aspettare e sulla durata che un prodotto del genere (per giunta costoso) possa avere nel tempo. Consigliereste la posa di un pavimento in teak e che costi bisogna sostenere per avere un pavimento che resita più possibile negli anni?

3 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Le consiglio il Teak Burma che viene utilizzato soprattutto in campo navale in quanto ha una bassa igroscopicità dovuta alla presenza di sostanze oleose al suo interno. E' giudicato il miglior legno per esterni anche senza una manutenzione costante.

Consideri che col tempo si schiarisce e il suo costo generalmente é elevato, ma bisogna considerare lo spessore, se acquista un 1° scelta o una 4°, la stagionatura.

Cerchi un rivenditore nella sua zona e chieda maggiori informazione e il preventivo.

Lun, 17:47 silviagambula
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Per potere realizzare una pavimentazione esterna in teak senza problemi in futuro, utilizzate listoni di teak per decking, che sono listoni trattati per pavimentazioni per esterni. Il prezzo varia in funzione dell'azienda distributrice, montaggio e zona di montaggio. Per quanto riguarda il problema dei suoi condomini, e' che hanno usato listoni di teak che non erano adatti per pavimentazione esterna e/o sono stati montatti male. 

Ven, 14:09 scortyro
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Per l'esterno il teak è senz'altro un ottimo materiale ma la sua durata non è eterna e dipende dagli spessori che utilizzate, dalla posa e dalla finitura che si applica. In alternativa potreste adottare listoni in legno Accoya, che è un legno sottoposto ad una procedura particolare di acetilazione che lo rende adatto all'uso esterno ed è garantito 50 anni.  

Altra ipotesi è quella di adottare listoni in composito (legno  e resine) che hanno un effetto molto simile al legno e che hanno maggiori garanzia di tenuta e manutenzione quasi nulla.

 

Lun, 17:25 gianluca.buzzelli69
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS