Home > Pavimenti Parquet > Pavimentare il Giardino con Piastrelloni 29 11 2017

pavimentare il giardino con piastrelloni

Per pavimentare il giardino e creare dei percorsi, devo per forza fare una gettata di cemento? Ho visto piastrelloni appoggiati a terra per creare una sorta di percorsi nel verde, laternati a ghiaia e a legno. Come si realizzano questo tipo di pavimenti? A chi rivolgersi per pavimentare il giardino o aree attualmente in ghiaia con materiali appoggiati, senza ricorrere quindi a costosi interventi da parte di imprese di costruzioni. In ultimo, è indispensabile un progetto in Comune? So che a volte impediscono la creazione di pavimentazioni se si supera una certa superficie. Ci sono altri materiali adatti a questo tipo di utilizzo che potrei sperimentare, come ad esempio il ferro o altro? 

3 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 4.
Risposta:

il giardino in un immobile risulta a livello comunale come "superficie filtrante" quindi con terreno drenante. Esistono indicazioni tratte dal Regolamento Edilizio, dalle  Norme Tecniche Attuative, dal Piano Governo Territorio del proprio Comune, a cui va fatto riferimento.

Bisogna mantenere le percentuali e superfici richieste. In genere è ammesso l'utilizzo di piastrelle in cemento tipo "green block" cioè elementi in cemento con forature per la crescita di erba. Questo tipo di pavimento puè essere appoggiato su terreno compattato creando percorsi pedonali o isole nel verde; sono i classici elementi utilizzati nei parcheggi.

Allo stesso modo potrebbero essere utilizzati deck in legno con giunto aperto in modo che l'acqua possa filtrare e drenare nel terreno.

I materiali posati in solo appoggio su terreno, possono dare anche problematiche di sconnessione del terreno a seguito di cedimenti, piogge, assestamenti.

Posare piastrelle in cemento o deck in legno su massetti in cemento risolverebbe da un lato il tema indicato al punto precedente, ma risulta non conforme alle indicazioni dei regolamenti edilizi.

in definitiva dovrebbe sentire un professionista che possa analizzare in dettaglio la questione.

Sab, 0:11 GianpieroMeroni
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

E' possibile posare materiale per pavimentazioni senza fare un sottofondo in cemento: è ovviamente necessario fare un minimo di lavorazioni al terreno che sosterrà la pavimentazione per migliorare la stabilità dello stesso che comunque non sarà mai paragonabile a quella garantita dal cemento. Un bravo muratore è in grado di preparare il terreno e di posare la pavimentazione. 

La tipologia di materiale è varia: pietra, legno, plastica, materiali compositi. E' importante che lo spessore della lastra sia di uno o più centimetri, a seconda del materiale ma si può chiedere al venditore specificando il tipo di posa che si intende fare.

Questo tipo di intervento non necessita di alcuna pratica comunale ma, soprattutto se la superficie da pavimentare non è modesta, è opportuno far verificare da un tecnico il rapporto tra la superficie drenante del giardino (quella quindi che continuerà ad assorbire la pioggia) e la superficie pavimentata totale che è impermeabile. Questo rapporto deve rispettare quanto stabilito dalla normativa comunale.

 

Mar, 11:32 anna
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 0.
Risposta:

Alle risposte più che esaustive dei miei colleghi, aggiungo che più Lei pavimenta una superficie drenante, maggiore è il rischio di allagamenti a seguito di forti eventi piovosi come sta accadendo in questi ultimi anni.

Le consiglio sempre un pavimento che possa lasciar filtrare l'acqua e che allo stesso tempo le consenta di fare dei "giochi" sul giardino.

Cordialità

Mer, 22:46 m.gabriele
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS