Home > Manutenzione Condominio > Rifacimento Frontalini Balconi 06 10 2016

rifacimento frontalini balconi

Abito in un condominio di Milano e nell’ultimo periodo abbiamo avuto dei distacchi di materiale vario (intonaco, calcestruzzo, ecc.) dalla facciata secondaria che rischiavano di cadere in testa a qualcuno, come da foto che allego. Abbiamo allertato l’amministratore che è un geometra e che ci ha detto che dobbiamo rifare i frontalini dei balconi e anche tutte le parti di facciata che corrispondono alle strutture in cemento armato in quanto si potrebbero distaccare da un momento all’altro e con l’occasione sarebbe da rifare tutta la facciata. Io e altri condomini però riteniamo che mentre il lavoro dei frontalini sia necessario, quello del rifacimento della facciata non lo sia. Come possiamo verificare che anche le facciate siano davvero da rifare? Esistono delle tecniche particolari per valutare se un intonaco di facciata è da rifare? Inoltre: qual è il miglior modo per rifare i frontalini? Cosa rischiamo e chi sarebbe il responsabile se i distacchi dovessero davvero ferire qualcuno?

clicca la foto per ingrandire
frontalini balconi
3 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 4.
Risposta:

Vista la fotografia è assolutamente URGENTE intervenire sui frontalini in quanto in caso di ferimento di persone c'è il PENALE...!!!!

L'unico modo per capire se le facciate devo essere oggetto d'intervento è con il distacco visivo dell'intonaco come i frontalini oppure andando a picchiettare la facciata stessa che in caso di emissione di un suono "a vuoto" necessitano d'intervento.

Il rifacimento dei frontalini prevede un distacco del calcestruzzo degradato con uso di attrezzi manuali (martello e/o mazzetta) fino al vivo dell'armatura metallica, sabbiatura e/o spazzolatura del ferro arrugginito, rivestimento dei ferri affioranti con rivestimento anticorrusione, ripristino delle parti asportate di frontali balconi in c.a. con ricostruzione in malta tixotropica a ritiro controllato e fibrorinforzata, applicata per spessori di 3 cm, compreso ripristino del gocciolatoio semplice.

Visto che per questo tipo d'intervento dovrete allestire un ponteggio di facciata suggerisco anche di effettuare il rifacimento delle facciate

 
Sab, 17:16 vecchio.franchi

Concordo con il collega Meroni che si può intervenire utilizzando una piattaforma elevatrice che possa contenere nel cestello almeno due persone legate oltre all'attrezzatura ed il materiale necessaria all'operazione sperando che tutti i balconi siano accessibili utilizzando la paittaforma.

Riguardando la fotografia, mi sembra di aver visto nella parte in alto a destra dei distacchi d'intonaco dalla facciata, chiedo conferma.

- vecchio.franchi - Dom, 10:03 -

Concordo pienamente col collega e con la nota di dettaglio circa la modalità di ripristino dei frontalini dei balconi particolarmente degradati.

Credo tuttavia che il montaggio di un ponteggio possa essere sostituito dall'utilizzo di una adeguata piattaforma elevatrice, più conveniente e molto più veloce in termini di tempistica generale. Ciò, ammesso che non si debba intervenire sulla facciata, che dalla foto non è chiaro il relativo stato.

- GianpieroMeroni - Sab, 23:36 -
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Dalla foto si capisce che i frontalini hanno urgenza di essere sistemati per il resto della facciata non è di semplice individuazione dalla foto allegata. La verifica se l'intonaco è in buono stato di conservazione potrebbe essere fatta visivamente, oppure con l'utilizzo di un cestello telescopico se è possibile posizionarlo attorno all'edificio e verificare la facciata fisicamente. Naturalmente tutto ciò ha un costo. La responsabilità del distacco di intonaco della facciata è del condominio. Il rischio è che il condominio prenda una denuncia nel caso si danneggi qualcosa o peggio qualcuno si ferisca per il distacco di parti di intonaco.

Purtroppo da quanto si può vedere non si può dire molto di più.

Ven, 19:44 Geom. Ludrini Francesco
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Si procede per "bussatura" che è da farsi in fase di capitolato, indi si stabilisce una percentuale di distacco per poi procedere all ottenimento di preventivi.

Sab, 15:14 Ernesto Cimbalo Ingegnere Designer
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS