Home > Impianto Elettrico > Quanto Costa Rifare L’impianto Telefonico Domestico 04 09 2016

quanto costa rifare l’impianto telefonico domestico?

4 anni fa ho acquistato la casa in cui viviamo, un quadrilocale al 5° piano di un condominio già dotata di allarme antifurto collegato al telefono. Da un mese l’antifurto mi segnala la mancanza di connessione col telefono e anche il telefono fisso spesso non funziona. Ho provato a chiamare il gestore telefonico che ha fatto delle verifiche e non gli risultano problemi sulla linea. Ho provato a verificare gli spinotti telefonici in tutta la casa e non ho trovato nulla di anomalo. Credo non mi rimanga altro che sostituire l’intero impianto telefonico che però mi hanno detto che non è complicato.

Volevo solo chiedervi se avete qualche idea che possa risolvere il mio problema e quanto può costare, tutto compreso, la sostituzione dei questo impianto telefonico domestico e se ci sono ditte specializzate che lo fanno o basta semplicemente un elettricista.

3 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Come suggerito già dal collega, la prima cosa è farsi fare un check up dell'impianto per capire la causa.

Spesso i guasti elettrici, sopratutto se di congegni elettronici sensibili come potrebbe essere la scheda elettronica del suo impianto antifurto, possono venire danneggiati parzialmente anche da forti temporali. Nel caso sarebbe meglio prima verificare il corretto funzionamento degli apparecchi collegati e poi passare alle parti di impianto.

Un altro problema che sovente capita è che i fili stessi esterni della linea telefonica siano vetusti e logori, con funzionamenti altalenanti in funzione ad esempio dele pioggie. In quel caso è la compagnia che gestisce i cavi di distribuzione della linea che dovrebbe fare un controllo.

Per passare invece a revisionare l'impianto casalingo è necessario capire se vuole fare anche delle modifiche o semplicemente verificare che non ci siano scatolette e collegamenti da manutenere, o sostituire qualche cablaggio di fili troppo vecchio. La spesa è quindi variabile, ma come le hanno già detto non eccessiva, potrebbe essere compresa tra qualche centinaio di euro un milgiaio o poco più, a seconda del tempo e del materiale impiegato; voci che possono essere identificate in una distinta da un elettricista qualificato senza particolari specializzazioni.

Lun, 15:42 ClaudiaBertiArch
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Considerata la continua evoluzione tecnologica, riguardo all'impianto di allarme, potrebbe anche analizzare e valutare con un tecnico la fattibilità tecnica (con l'impianto attuale) e  il relativo costo per inserire una scheda GSM con SIM nella centralina, eliminare il combinatore telefonico (concetto orami superato) ed installare il relativo sistema che invia messaggi sul cellulare per ogni tipo di informazioni sul proprio stato di sistema (semplice ma molto comodo; bisogna solo ricordarsi una/due volte l'anno di effettuare ricariche sul numero della SIM) .

Riguardo all'impianto telefonico, oltre ad insistere con l'operatore contrattuale che facciano ulteriori verifiche, l'importante ed avere funzionante il punto di ricezione principale in casa, mentre il resto delle prese può benissimo essere by passato con cordless o sistemi router wi-fi per il rimando del segnale internet/rete.

 

Lun, 20:12 GianpieroMeroni
Se ritieni interessante la risposta votala:su
1 utente ha votato.
Risposta:

Dipende dall'appartamento nel senso che bisogna capire quante prese telefoni che vuole, se in tutti gli ambienti, se vuole anche le prese di rete. E poi credo che sarebbe meglio se consultasse un elettricista che meglio potrebbe risolvere i suoi dubbi.

Lun, 13:51 Bartolomeo Fiorillo Architetto Design
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS