Home > Impermeabilizzazioni > Impermeabilizzazione Locali Interrati Soluzione Migliore 03 05 2017

impermeabilizzazione locali interrati. soluzione migliore?

Se dovessi decidere di realizzare uno scavo sul perimetro della mia casa (muratura perimetrale in mattoni pieni, anni primi 900), quale soluzione mi consigliereste per impermeabilizzare al meglio i locali interrati? Noto che attraverso i muri filtra umidità e in un paio di posizioni credo acqua. Vorrei capire se c'è un sistema che mi garantisca una completa impermeabilizzazione all'acqua dei locali interrati, per molti, molti anni!

1 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Le riporto una discussione che in un certo qualmodo riporta una situazione analoga:

https://www.ristrutturosicuro.it/infiltrazioni/eliminazione-risalita-acq...

Di seguito un estratto sulle possibili risoluzioni:

Un tecnica tradizionalmente collaudata consiste nel:
TIPO A - SCANNAFOSSO
- praticare uno scavo a sezione obbligata perimetralmente all'area interessata (detto in gergo tecnico scannafosso, una volta individuata ed analizzata l'origine del problema);
- drenare l'acqua in eccesso ancora presente;
- rivestire l'invaso con cocciopesto o malte/membrane a nanotecnologia (fluide, tixotropiche, elastomeriche ecc.) impermeabilizzanti;
- posizionare un canale/tubo finestrato;
- riempire lo scavo con inerti a granulometria assortita e decrescente e/o con una pavimentazione drenante (pensiamo ad conglomerato di ITALCEMENTI iDro Drain o ad una pavimentazione flottante)

TIPO B - GUAINA
Una volta realizzato lo scavo, si rivestirà la parete controterra con una mebrana specifica per muri controterra e fondazioni (es. membrana impermeabile attiva a base di bentonite pregelificata ad alta densità). Tale tecnica molto praticata è però quella che risente - a lungo termine - del problema di deterioramento/incrudimento e sfaldamento della guaina (cicli di gelo/disgelo, mancata complanarità del fondo ecc.), costrigendo alla sua sostituzione dopo qualche tempo.


In base alla nostra esperienza (sopratutto in cantieri di restauro), suggeriamo in totale alternativa alla classica membrana bituminosa (guina), le più performanti malte mono o bicomponenti impermeabilizzanti elastiche e traspiranti tra cui:
- MAPEI Mapelastic
- KERAKOLL Nanoflex
- GRIGOLIN GrigoFlex


AF+G architetti - Roma

Gio, 9:47 afpiug
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS