Home > Fotovoltaico Pannelli Solari > Quanto Costa un Impianto Fotovoltaico Autonomo Completo 01 09 2017

quanto costa un impianto fotovoltaico autonomo completo?

Ho già posto una domanda ieri sul riscaldamento. Stavolta vorrei fare una domanda relativa al fotovoltaico sempre per la mia casa in campagna di 150 mq.

Con l’occasione del rifacimento dell’impianto di riscaldamento volevo effettuare anche una demolizione e ricostruzione di un piccolo fabbricato annesso all’abitazione e quindi ricadrei nella ristrutturazione . Per aumentare la convenienza dell’impianto di riscaldamento elettrico vorrei installare un impianto fotovoltaico e solare termico in copertura in modo da rendermi autonomo rispetto alla rete elettrica ed evitare le spese fisse, considerato l’uso saltuario dell’immobile.

Vi chiedo dunque:

sarei comunque obbligato a fare un impianto di fonti rinnovabili per questa ristrutturazione (siamo in regione puglia)?

quanto può costare un impianto fotovoltaico e solare termico autonomo che mi permetta di avere luce e riscaldamento invernale e raffrescamento estivo elettrico anche di notte? L'utilizzo sarebbe di 4 persone per qualche settimana l'anno.

Ancora molte grazie a chi vorrà rispondermi.

2 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Salve ,

rispondo alle sue domande ,

il riscaldamento elettrico a basso consumo esiste , sono gli inverter A+++ vanno bene anche gli inverter modulanti A++( che costano meno), quindi avrebbe sia il riscaldamento che il raffrescamento.Se vuole si può produrre anche acqua calda sanitaria . Altro impianto di riscaldamento a basso consumo sono i pannelli a fibra di carbonio , in questo caso  avrebbe solo il riscaldamento. Ovviamente se decidesse per l'impianto fotovoltaico dovrebbe essere progettato in autoconsumo , il costo dell'accumulo mediamente è di 1 euro al watt , ovviamente per fare un calcolo bisognerebbe fare una stima del consumo. Per ridurre ancora di più il consumo le consiglio di coimbentare la ristrutturazione ,  non ha un costo esagerato , costo che ammortizza nel giro di qualche anno , in più si può presentare la pratica di ristrutturazione all'ENEA per uno sgravio IRPEF fino al 65%. Inoltre noi facciamo case NZEB in bioedilizia certificate con riduzione degli oneri comunali anche se in caso di rudere se non c'è ampliamento, non si appliccano.

Per.Ind. Giuseppe Scozzari

Lun, 19:20 GIUSEPPE SCOZZARI
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 2.
Risposta:

Buongiorno,

     beh essendo in Puglia le consiglierei vivamente ad effettuare un sistema integrato solare termico/fotovoltaico.

A mio modesto parere credo che debba avvalersi di un termotecnico per poter verificare sia la portata, sia la fattibilità (per quanto concerne il reale utilizzo) sul sistema da installare; questo perchè così lei avrebbe il corretto dimensionamento dell'impianto e non rischierebbe di spendere un elevato quantitativo di denaro per nulla.

Per obbligo del sistema di fonti rinnovabili sarebbe da verificare nel suo comune di residenza.

Cordiali saluti

D

Lun, 9:55 arch_dg
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS