Home > Fotovoltaico Pannelli Solari > Impianto Fotovoltaico Oggi Costa Meno E Conviene di Più 06 02 2014

impianto fotovoltaico: oggi costa meno e conviene di più!

di Michele Vitagliano

Nonostante i cari vecchi incentivi si siano definitivamente estinti il 6 luglio 2013 e con essi l’ultimo Conto Energia (quinto) , la significativa riduzione dei costi unita alla detrazione fiscale del 50% sono andati a compensare del tutto questa mancanza rendendo il fotovoltaico ancor di più un’ottima opportunità.

Perché conviene il fotovoltaico:

  • oggi i prezzi dei pannelli e degli inverter sono più bassi di circa il 20% rispetto a un anno fa quando si poteva ancora godere degli incentivi
  • le detrazioni fiscali del 50% sono state estese fino al 2014
  • il fotovoltaico è un investimento sicuro e ad alto rendimento (10-15%) che si ripaga nell’arco di 4-8 anni, ovvero meno di 1/3 della vita utile dell’impianto pari a 25 anni entro i quali si sarà guadagnato almeno il triplo dell’investimento iniziale.
  • aumenta il valore dell’immobile sui cui viene installato
  • è una fonte rinnovabile quindi contribuisce alla riduzione delle emissioni di CO2 ed altri inquinanti per l’ambiente

Inoltre l’affare migliora in funzione dell’irraggiamento, dell’esposizione e dell’inclinazione del tetto ma anche in funzione di un’altra variabile molto importante: i consumi, o meglio l’autoconsumo.

In pratica: più si consuma l’energia direttamente prodotta dall’impianto fotovoltaico più elevato risulterà il rendimento dell’investimento.

Vediamo ora con esempi pratici quanto può rendere il tuo impianto.

  • Impianto da 3 kW Nord Italia con 50% di autoconsumo
  • Impianto da 3 kW Centro Italia con 50% di autoconsumo
  • Impianto da 3 kW Sud Italia con 50% di autoconsumo

Come si nota, su 25 anni di vita dell'impianto portando l'autoconsumo al 50% si risparmia fino a ca. 2000 euro rispetto all'ipotesi in cui si riesca a consumare direttamente solo il 30% dell'elettricità fatta coi pannelli fotovoltaici. E’ dunque conveniente abbinare il fotovoltaico a soluzioni che permettano di massimizzare l'autoconsumo, come inverter intelligenti integrati a pompe di calore oltre che, ovviamente, alle batterie, quando i costi di queste scenderanno abbastanza.

L’installazione di pannelli fotovoltaici sul tetto resta un buon affare e appena i prezzi delle batterie saranno scesi abbastanza potrebbe essere una buona idea anche abbinarli a un sistema di accumulo. 

Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS