Home > Coibentazione Isolamento > Esistono Dei Pannelli Fonoassorbenti Esterni 25 07 2016

esistono dei pannelli fonoassorbenti per esterni?

La mia casa è posta in adiacenza a uno stabilimento industriale e il muro di separazione è costituito da pannelli prefabbricati in cemento alti circa 2 metri che però credo non abbiano alcuna funzione fonoassorbente, infatti i rumori provenienti dallo stabilimento sembra non vengano minimamente ridotti, infatti soprattutto di pomeriggio (ma solo perché di mattina nessuno di noi è in casa) veniamo disturbati da rumori fastidiosi e discontinui, specie mio figlio che ha la camera proprio verso lo stabilimento, dice di non riuscire a studiare. Poiché sono già andato a parlare col direttore dello stabilimento circa 6 mesi fa ma nonostante le promesse al momento non è stato fatto nulla, vorrei andare in Comune e sottoporre la questione proponendo anche una soluzione tecnica. Vi chiedo dunque se esistono dei pannelli per esterno che abbiano funzione fonoassorbente ma che siano anche esteticamente gradevoli in modo da non avere la sensazione di una prigione. Per un muro di lunghezza 25 metri, quanto verrebbe a costare l’intervento?

1 Risposte:
Se ritieni interessante la risposta votala:su
voti ricevuti: 3.
Risposta:

Il suo è certamente un tema particolarmente fastidioso e di non facile soluzione.

Andrebbe meglio analizzata la situazione effettiva  e magari effettuate rilevazioni, sia per meglio capire le soluzioni da vagliare e ipotizzare, ma anche per valutare la conformità delle emissioni sonore da parte dell'industria (anche se la destinazione industriale è esclusa dai limiti della norma di riferimento per i Requisiti acustici passivi degli edifici DPCM 05/12/1997).

E' da valutare quindi il tipo di rumore, i valori di frequenza, etc, per valutare l'esigenza di utilizzare una soluzione con massa o isolanti leggeri fonoassorbenti.

La trasmissione del rumore per via solida, vibrazioni, rumori impattivi, (nel caso di industria pesante) va gestito attraverso l'uso di massa, esempio una controparete solida in mattoni pieni o blocchetti cls pieni, oppure lastre in piombo o pannelli multistrato gomma/piombo.

Rumori aerei tradizionali (industria leggera, segherie, falegnamerie, etc), si possono corregere con contropareti leggere con interposti isolanti di varie specie, oppure pannelli specifici in ovatta o altro.

Sfogliare il link di seguito per alcune notizie: http://www.fonoisolamento.it/isolanti-acustici.html

In conclusione vano effettuati approfondimenti e valutato il caso specifico.

Escludo l'intervento sul muro di recinzione, non porterebbe vantaggi, se non utilizzando barriere tipo "autostradali", ma non penso possa essere effettuato in tale caso. Ritengo che si dovrà intervenire sulla parete propria di casa ed eventualemnte provare a farsi rimborsare una parte dall'industria causa del problema.

 

Lun, 15:35 GianpieroMeroni

Nel caso inverso, in cui è possibile e conveniente gestire la problematica all'estreno sul confine di proprietà, esistono diverse soluzioni di barriere, vedi link sotto di esempio:

http://www.alfakel.it/insonorizzazione-industriale/barriere-antirumore/i...

Riguardo al prezzo è da valutare compatibilmente alla fondazione necessaria per sostenere un sistema di barriera antirumore.

Credo comunque che per una lunghezza di 25m ed un altezza di 2,5m si debba considerare almeno € 200/mq per il lavoro completo di scavo, fondazione, posa in opera.

 

- GianpieroMeroni - Lun, 15:48 -
Con RistrutturoSicuro ottieni i migliori preventivi
Chiedi preventivi GRATIS
Vuoi una valutazione preliminare del costo dei tuoi lavori?
Chiedi parere GRATIS